Luisa Migliorati

Associato
L-ANT/09 ( Topografia antica )
Scienze dell'Antichità
Facoltà di Lettere e Filosofia, II piano, Sezione Storia Epigrafia Topografia Antica, studio 10
Telefono 0649913192
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Per motivi sanitari il ricevimento in presenza è sospeso: gli studenti devono contattare il docente via e-mail
 

Urbanistica antica IA: date prossime lezioni
Mer 08 Dic 2021 lun 31 Gen 2022

Le prossime lezioni si svolgeranno regolarmente, come indicato, nei giorni 9, 14, 16 dicembre. L'ultima lezione, prima delle vacanze natalizie, sarà il 21 dicembre. Le lezioni riprenderanno a gennaio martedì 11 e giovedì 13 (ultima lezione del corso).

Topografia antica e cartografia: lezioni nel mese di dicembre
lun 29 Nov 2021 lun 31 Gen 2022

Indicazioni per le lezioni di dicembre:

mercoledì 1 dicembre: lezione annullata (anticipata il 23 novembre)

 

lunedì 6 dicembre: a cura del dott. Antonio Leopardi. Link:
meet.google.com/acq-svxd-upm

 

lunedì 13 dicembre: a cura del dott. Antonio Leopardi. Link:
meet.google.com/acq-svxd-upm

 

mercoledì 15 dicembre: a cura del dott. Antonio Leopardi. Link:

meet.google.com/acq-svxd-upm

 

Sospensione delle lezioni dal 20 dicembre.

 

Ripresa delle lezioni: lunedì 10 gennaio.

AAF 2021.22
Ven 12 Nov 2021 Gio 30 Giu 2022

Prof. Luisa Migliorati: AAF 2021/22

 

Triennio, Magistrale, Specializzazione

1.laboratorio di grafica della documentazione relativa alle campagne di scavo di                      Peltuinum (AQ)

     Aula lettura biblioteca di Storia romana.   

     II semestre: lunedì, mercoledì

     INIZIO: prima settimana di marzo

     Cfu da 1 a 3 (legati al periodo di partecipazione)

 

Ai fini della didattica, il laboratorio si prefigge lo scopo di fornire tutti gli strumenti necessari per un’autonoma gestione dell’area di scavo, fornendo delle nozioni utili, sotto forma di brevi lezioni introduttive, per quanto concerne la redazione della documentazione scientifica (giornali, schede UUSS, relazioni, fotografie e piante di strato) e la successiva gestione e archiviazione.

Le attività previste saranno:

Revisione delle schede UUSS e informatizzazione sul software FileMakerPro.

Revisione dei giornali di scavo e digitalizzazione su file Word.

Organizzazione della documentazione fotografica.

Lucidatura delle piante di strato e di strutture su AutoCAD.

 

Modalità di svolgimento del laboratorio:

Sono previste attività sia in presenza sia da remoto.

Per iscrizione e ulteriori informazioni scrivere a peltuinumscavi@hotmail.itentro il 31 gennaio 2022

 

2.laboratorio di studio dei materiali provenienti dalle campagne di scavo di Peltuinum (AQ)

    Aula lettura biblioteca di Topografia antica

    II semestre, martedì ore 13.30-17

    INIZIO: marzo

    Cfu da 1 a 3 (legati al periodo di partecipazione)

    Entro il 15 febbraio: iscrizione indirizzata a tizianasgrulloni@yahoo.it

 

3. laboratorio di studio dei materiali osteologici provenienti dalle campagne di scavo di Peltuinum (AQ)

    La sede verrà indicata successivamente 

    II semestre: orario e giorno da concordare

    INIZIO:  APRILE (prime lezioni teoriche da remoto)

    Crediti legati al periodo di partecipazione

    Iscrizione entro il 28 febbraio; per informazioni e iscrizione scrivere a ivana.fiore@uniroma1.it

     Partecipanti: max 8 studenti

 

4.Schedatura di cartografie storiche e fotografie inedite di aree di Roma coinvolte nelle trasformazioni urbanistiche.

II semestre, orario da concordare 

Cfu legati al periodo di partecipazione

Iscrizione presso il docente (luisa.migliorati@uniroma1.it) entro il 28 febbraio.

 

CAMPAGNA DI SCAVI 2022: PELTUINUM (AQ): luglio e/o settembre (date da definire)

link per i corsi di "Topografia antica e cartografia" e "Urbanistica antica IA"
Mar 05 Ott 2021 lun 31 Gen 2022

corso di TOPOGRAFIA ANTICA E CARTOGRAFIA: link per accedere alle lezioni da remoto: https://meet.google.com/mxd-gsbd-psb

 

corso di URBANISTICA ANTICA IA: link per accedere alle lezioni da remoto: https://meet.google.com/itw-odaj-rsb

 

 

 

Corso di Urbanistica antica IA
Gio 23 Set 2021 lun 31 Gen 2022

Il corso inizierà martedì 12 ottobre.

Giorni e orario: martedì e giovedì, ore 15-17

sede: aula B Ciasca, II piano, Facoltà di Lettere e Filosofia

L'indicazione dell'orario si riferisce al primo modulo (Urbanistica antica IA) che si svolge nel I semestre.
Il secondo modulo (Urbanistica antica IB) si svolgerà nel secondo semestre e avrà inizio a marzo 2022. L'orario verrà aggiornato nel  gennaio 2022.

Lessons timetable refers to the first module (Ancient Urbanism IA) which takes place in Semester I. The second module (Ancient Urbanism IB) will take place in Semester II and will start in March 2022. The timetable will be updated in January 2022.

Si invitano gli studenti a consultare i programmi del cosro sotto i titoli:

Urbanistica antica IA e Urbanistica antica IA-B

Italiano

Professore di II fascia, abilitata alla I fascia, del SSD L-ANT/09 presso il Dipartimento di Scienze dell’Antichità dell'Università degli Studi “Roma Sapienza”; docente presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, “Roma Sapienza” (SSD ICAR/06) e presso la Scuola di Dottorato di Ricerca in Archeologia – curriculum di Topografia. Direttore del settore italiano dell’impresa internazionale Tabula Imperii Romani in seno all’Unione Accademica Nazionale. Membro della Giunta di Dipartimento: 2005-08, 2010-12, 2014- 18. Dal 2006 è membro del comitato scientifico e dei referees della rivista on line Gradus, Archeologia dell’acqua. Dal 2008 al 2014 è stata Presidente del Corso di Laurea in Scienze Archeologiche e Storiche del mondo classico e orientale (ex 509) e dal 2009 al 2014 Presidente del Corso di Laurea in Archeologia e Culture dell’Oriente e dell’Occidente (ex 270) della Facoltà di Lettere e Filosofia. 2007 - 2009 - responsabile della convenzione con l’Associazione “Medina” (FI) per lo sviluppo culturale del Dipartimento di León (Nicaragua) attraverso la valorizzazione del patrimonio archeologico con coordinamento dello stage di studenti a León (Nicaragua) nel 2008. Nel maggio 2009 le è stato conferito il Premio Internazionale “Sebetia-Ter” per l’archeologia, Targa d’argento del Presidente della Repubblica Italiana. Ha partecipato a vari Congressi scientifici nazionali e internazionali con rapporti e relazioni. Coordinatore del curriculum di Topografia all’interno della Scuola di Dottorato di Ricerca in Archeologia 2010-2018. Nel 2011, 2013, 2014, 2015 è stata nel Comitato di Valutazione UIF (Université franco-italienne) per le borse di dottorato. Nel giugno 2012 è stata visiting professor presso la Universidad Nacional Autónoma di Città del Messico - Instituto de Investigaciones Antropológicas, ove ha svolto un corso di Urbanistica antica (“Roma e il Mediterraneo”). Nel novembre 2012 ha ricevuto una borsa di studio per Berlino dall’Istituto Archeologico Germanico. Dal 2013 fa parte del gruppo per la Valutazione della Qualità della Ricerca del sistema universitario italiano e dal 2014 è membro della commissione per la Valutazione dei progetti SIR. Dal 2013 è Responsabile, con la Collega Alessandra Ten, di una Convenzione stipulata tra l’Università degli Studi “Roma Sapienza” e la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, rinnovta a nel 2016 per un altro settore di ricerca topografica a Roma. Nel marzo 2014 ha tenuto un ciclo di conferenze (“Urbanismo en la antigüedad”) presso la Facoltà di Architettura della Universidad Autónoma de Yucatán in Mérida (Mexico) e una conferenza (“Pompeya”) presso la Escuela Nacional de Conservación, Restauración y Museografía in Città del Messico. Nel febbraio 2015 è stata nominata rappresentante effettivo dell’Italia nel Management Committee della Cost Action TD1406 (Innovation in Intelligent Management of Heritage Buildings) 2015-2019. Nello stesso febbraio 2015 ha avuto un incarico di insegnamento presso la Facoltà di Architettura della Universidad Autónoma de Yucatán svolgendo il corso “Urbanismo antiguo”. Nell’aprile 2015 ha organizzato un incontro per la presentazione dei risultati delle attività congiunte Sovrintendenza di Roma Capitale – Dipartimento di Scienze dell’Antichità svolte nel Circo Massimo 2009-2015. Nel maggio 2015 è stata Delegato della Pontificia Accademia Romana di Archeologia e Delegato aggiunto per l’Unione Accademica Nazionale alla 88a Assemblea Generale dell'Union Académique Internationale (Bruxelles, 24-28 maggio 2015). 2015 – 27 novembre – espositrice per la giornata “Universities, social protection and 2030 Development Agenda: policies, programs, partnerships. A time for action organizzato dalla Sapienza Dal novembre 2015, per il Dipartimento di Scienze dell’Antichità è responsabile della Convenzione con il Dipartimento di Storia della University of Southern Denmark e il Comune di Praticello di Gattatico (RE) per l’indagine archeologica della città antica di Tannetum. Nel novembre 2015 è stata nominata direttore del Comitato italiano per il progetto internazionale TIR/FOR (Tabula Imperii Romani/Forma Orbis Romani) sotto l’egida dell’Unione Accademica Nazionale. Nel 2016 ha organizzato ha organizzato una sessione per la Roman Archaeology Conference: “Geologia, idrografia, morfologia: elementi determinanti per la nascita dei centri urbani”. Nel Maggio 2016 ha organizzato un incontro sul porto antico di Napoli con la Soprintendenza archeologica della Campania. Dal 2016 è docente e co-cordinatore di un modulo (Il rapporto Archeologia-Territorio come campo di interpretazione paesaggistica) nel Master di II livello “Architettura per l’Archeologia” organizzato dai Dipartimenti di Sapienza: “Architettura e Progetto” e “Scienze dell’Antichità”. Dal 2016 (maggio) è membro del Consiglio Didattico dello stesso Master. Dal 2016 è direttore della Collana Forma Italiae Dal 2016 è membro del Comitato Scientifico di Faventia, Rivista del Departamento de Ciencias de la Antigüedad y de la Edad Media de la Universidad Autónoma de Barcelona (E). Dal 2016 è membro del Comitato Scientifico internazionale della Collana “Abitare il Mediterraneo”, sulle forme di aggregazione umana nell’antichità, dalla Preistoria al Medioevo. Dal 2016 è membro del Comitato Scientifico internazionale della Collana “Lo spazio e la misura”, riguardante temi di topografia antica, architettura e urbanistica antiche, dell’Università di Roma Sapienza. Dal 2016 è membro del Comitato di Monitoraggio della Facoltà di Lettere e Filosofia. 2017, 3-8 aprile, Universidad Autónoma de Yucatán, Fac. Arquitectura – corso-laboratorio “Urbanismo antiguo” per la Specializzazione in Conservación del Patrimonio Arquitectónico. 2017: supervisor del progetto TETRASTYLON (n° proposta 747466 nell’ambito dei finanziamenti H2020-MSCA-IF-2016) 2017: Delegato della Pontificia Accademia Romana di Archeologia e Delegato dell’Unione Accademica Nazionale alla 89a Assemblea Generale dell'Union Académique Internationale (Tokyo 22-26 ottobre). 2017 giugno 22-23: organizzazione del Rome meeting nell’ambito della COST ACTION TD1406, Innovation in Intelligent Management of Heritage Buildings,WG3 Integration of Heritage Buildings in their surroundings. 2017 ottobre 11-13: co-organizzazione (con CNR and IAC) della Rome Training School (“Reality and Virtuality for the HBs management”) nell’ambito della COST ACTION TD1406, Innovation in Intelligent Management of Heritage Buildings,WG3 Integration of Heritage Buildings in their surroundings. 2017: Delegata della Pontificia Accademia Romana di Archeologia e dell’Unione Accademica Nazionale alla 89a Assemblea Generale dell’Unione Accademica Internazionale (Tokyo, ottobre 22-26). 2018 febbraio 1-11: organizzazione di due ShortTimeScientificMission a Pozzuoli nell’ambito della COST ACTION TD1406, Innovation in Intelligent Management of Heritage Buildings,WG3 Integration of Heritage Buildings in their surroundings. Membro della Giunta dell’Unione Accademica Internazionale 2018-2022 2018 aprile: delegata dell'UAI al First Meeting of the Executive Committee of Conseil International pour la Philosophie et les Sciences Humaines and at the Global Humanities Festival of Xiamen (China). Nell’ambito della esposizione di risultati raggiunti dalla ricerca archeologica ha curato mostre e convegni e ultimamente ha progettato e redatto pannelli illustrativi per l’area archeologica di Peltuinum (AQ). Ha tesi di dottorato in co-tutela con Università di altri Paesi europei e ha fatto parte di varie commissioni per l’esame finale di dottorato anche come membro europeo per il conferimento della menzione di Doctor Europaeus. Ha partecipato e partecipa a numerosi congressi nazionali e internazionali con relazioni e interventi. Ha diretto campagne di scavo e di ricerca a: Teramo; Giulianova (Te); Atri (ricerche subacquee degli antichi impianti portuali); Lucus Feroniae (Roma); Roma,Villa Medici; Roma, Boccea; Roma, Circo Massimo (codirezione); Peltuinum (L’Aquila); Populonia, S. Cerbone (Livorno); Roma, Terme di Agrippa. Svolge campagne annuali di scavo e ricognizione (con studenti di università italiane ed estere ed allievi della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici) e di laboratorio di cartografia (con allievi della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici) a Peltuinum (L'Aquila) in area urbana. Gli interessi scientifici sono rivolti principalmente ai settori della città antica e delle sue trasformazioni, della cartografia antica, delle problematiche legislative legate agli spazi urbani. Per la prima area tematica, un particolare approfondimento degli studi riguarda le vicende dell’edificio teatrale romano (dalla struttura originaria alle modifiche intervenute con i cambiamenti di destinazione d’uso) e l’interrelazione con il tessuto urbano attraverso il tempo, studio finalizzato anche alla conservazione e al restauro. Riguardo all’urbanistica di Roma antica, dal 2010 - in collaborazione con la prof. A. Ten (Rilievo e analisi tecnica dei monumenti antichi), l’Istituto Archeologico Germanico e la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma - ha in corso una ricerca finalizzata allo studio del Campo Marzio, progetto formalizzato da una Convenzione stipulata tra l’Università degli Studi “Roma Sapienza” e la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. All’interno dei suoi interessi nel campo dell’urbanistica coloniale rientra lo studio in area mesoamericana sui centri fondati dopo la conquista spagnola. In questo ambito di ricerca è anche coordinatrice del progetto “Vecchio/Nuovo Mondo: conoscenze e metodologie a confronto”, nel quadro dell’accordo di Cooperazione Culturale e Scientifica tra l’Università degli Studi "Roma Sapienza” e la Universidad Nacional Autónoma de México, per il quale è prevista e attuata mobilità di ricerca e didattica. Dal 2015 è responsabile di un analogo accordo con l’Universidad Autónoma de Yucatán, all’interno del quale è inserita la mobilità studentesca.


Inglese

Associate professor, qualified as full professor, in Scientific Disciplinary Sector L-ANT/09 (Ancient Topography), at Rome University La Sapienza – Department of Science of Antiquities; teacher at postgraduate course in Cultural Heritage and at PhD in Archaeology (curriculum Ancient Topography). Diector of the Italian Committee for the international enterprise Tabula Imperii Romani under the patronage of UAN and UAI. Member of the departmental committee: 2005-08, 2010-2012, 2014-18. Since 2006 she is member of the scientific committee for the online review Gradus, Archeologia dell’acqua. From 2008 till 2014 she was Director of the first Degree course in “Archaeological and historical sciences of classical and eastern world” (ex 509) and from 2009 till 2014 Director of the first Degree course in “Archaeology and Cultures of East and West” (ex 270). 2007 - 2009 – Sapienza responsible for the agreement with “Medina” association (FI) set for the cultural development of the Department of León (Nicaragua) aiming at promoting local archaeological Heritage, through students stage in León (Nicaragua) in 2008. In 2009 may, she received the International Award “Sebetia-Ter” for Archaeology, silver Plate from the President of the Italian Republic. Coordinator of Ancient Topography curriculum, within PhD in Archaeology 2010-2018. In 2011, 2013, 2014, she was in UIF (Université franco-italienne) evaluation committee. In 2012 June she was visiting professor invited by the Universidad Nacional Autónoma of Mexico City - Instituto de Investigaciones Antropológicas, where she carried out a course on ancient urbanism (“Rome and the Mediterranean”). In 2012 November, she got a scholarship in Berlin from the German Archaeological Institute. Since 2013 she is part of the Evaluation Committee of Research Quality in Italian Universities and since 2014 of SIR project too. In 2014 March she held a conference cycle (“Urbanismo en la antigüedad”) at the Faculty of Architecture of Universidad Autónoma de Yucatán in Mérida (Mexico) and a conference (“Pompeya”) at the Escuela Nacional de Conservación, Restauración y Museografía in Mexico City. Since 2015 February member of the Management Committee for Italy in the Cost Action TD1406 (Innovation in Intelligent Management of Heritage Building) 2015-2019. In 2015 February, she had a teaching assignment at the Faculty of Architecture of the Universidad Autónoma de Yucatán where she carried out the course of “Urbanismo antiguo”. In 2015 April, she organised a meeting on Rome-Circus Maximus archaeological activities carried on with Sovrintendenza di Roma Capitale 2009-2015. In 2015 May she was Delegate of Pontificia Accademia Romana di Archeologia and associate Delegate of Unione Accademica Nazionale at the 88th General Assembly of the International Union of the Academies (Bruxelles, 24-28 maggio 2015). 2015 – 27 novembre – presenter in the exhibition day “Universities, social protection and 2030 Development Agenda: policies, programs, partnerships. A time for action” organized by Sapienza. Since Novembre 2015, on behalf of Sapienza Department of Antiquities she is the scientific coordinator of the collaboration agreement with the Southern Denmark Universityand the Municipality of Praticello di Gattatico (RE) aiming to the archaeological investigation on the ancient town of Tannetum. In November 2015 she was appointed director of the Italian Committee for the international project TIR/FOR (Tabula Imperii Romani/Forma Orbis Romani) under the auspices of the National Academies Union. In 2016 March, she was a Session organizer in the Roman Archaeology Conference: “Geology, hydrography, morphology: main causes in the origin of towns”. In 2016 May, she organised a meeting on Naples ancient harbour with the Archaeological Soprintendenza of Campania Region. Since 2016 she is teacher and co-coordinator of a module (Archaeology-Territory relation as Landscape interpreting) in the II level Master “Architecture for Archaeology” of Sapienza Departments “Architecture and Planning” and “Sciences of Antiquities”. Since 2016, May, she is member of the Teachers’ Board in the above mentioned Master. Since 2016 she is in the Advisory Board of Faventia, Journal of the Department of Sciences of Antiquity and the Middle Ages at the Autonomous University of Barcelona (S). Since 2016 she is in the International Advisory Board of “Abitare il Mediterraneo”, International series on ancient settlements from Prehistory till Middle Ages. Since 2016 she is in the International Advisory Board of “Lo spazio e la misura”, concerning topics of ancient topography, architecture, urbanism of Sapienza Rome University. Since 2016 she is member of the Supervision Committee of the Faculty of Lettere e Filosofia. 2017, 3-8 aprile, Universidad Autónoma de Yucatán, Fac. Arquitectura – teaching assignment of “Urbanismo antiguo” within the School of Specialization in Conservación del Patrimonio Arquitectónico. 2017: supervisor TETRASTYLON project (proposal n° 747466, H2020-MSCA-IF-2016) 2017 June 22-23: organiser of Rome meeting within COST ACTION TD1406, Innovation in Intelligent Management of Heritage Buildings,WG3 Integration of Heritage Buildings in their surroundings. 2017 October 11-13: co-organiser (plus CNR and IAC) of Rome Training School (“Reality and Virtuality for the HBs management”) within COST ACTION TD1406, Innovation in Intelligent Management of Heritage Buildings,WG3 Integration of Heritage Buildings in their surroundings. 2017: Delegate of Pontificia Accademia Romana di Archeologia and Delegate of Unione Accademica Nazionale at the 89th General Assembly of the International Union of the Academies (Tokyo, October 22-26). 2018 February 1-11: organiser of two ShortTimeScientificMission in Pozzuoli within COST ACTION TD1406, Innovation in Intelligent Management of Heritage Buildings,WG3 Integration of Heritage Buildings in their surroundings. member of Union Académique Internationale.Board: 2018-2022. 2018 april: UAI delegate at First Meeting of the Executive Committee of Conseil International pour la Philosophie et les Sciences Humaines and at the Global Humanities Festival of Xiamen (China). Within her dissemination activities she organized a few exhibitions concerning the archaeological excavations she directed and recently has planned and drawn up informative panels for the archaeological site of Peltuinum (L’Aquila – Italy). She is co-tutor of few PHD thesis together with European University Colleagues and was member of several Committees for the final examination of PhD in Archaeology, also as European member to confer the title of Doctor Europaeus. She participated and participates to few national and international meetings presenting reports and lectures. She has been/is director of archaeological excavations/surveys in Teramo; Giulianova (Te); Atri (underwater research on ancient harbours); Lucus Feroniae (Roma); Roma,Villa Medici; Roma, Boccea; Roma, Circo Massimo (co-director); Peltuinum (L’Aquila); Populonia, S. Cerbone (Livorno); Roma-Campo Marzio, Terme di Agrippa. Currently she is director of yearly excavations, surveys and small scale drawing in Peltuinum (L’Aquila) with Italian and foreigner university and PhD students. Her interests cover mainly ancient towns and the changes they underwent, law problems related to urban space, ancient cartography. About the first topic, she is particularly interested in the relation between town and theatre and the post classical alterations the Roman theatre underwent involving the city district it was built in; the study is also aimed to preservation and restoration. Within Rome urbanism interests, since 2010 she carries on a research on Campo Marzio district, in partnership with prof. A.Ten (Rome University La Sapienza), Deutsche Archaeologische Institut in Rom, la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. Her interests in colonial urbanism cover the study of the new towns in Post-Colombian America. Related to this topic is the project “Old/New World: comparing knowledge and methods”, whom she is responsible for, within the agreement of Cultural and Scientific Cooperation settled between Rome University La Sapienza and the Universidad Nacional Autónoma de México, whose application implies teachers and students mobility. Since 2015 she is also responsible for the agreement of Cultural and Scientific Cooperation settled between Rome University La Sapienza and the Universidad Autónoma de Yucatán, implemented by an additional protocol for students exchange programme.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

27 gennaio 2020
10 febbraio
21 febbraio
18 giugno
2 luglio
17 luglio
7 settembre
25 settembre
18 gennaio 2021
Straordinari: 4 maggio, 16 novembre
 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma