Marco Grimaldi

Ricercatore a tempo determinato
L-FIL-LET/13 ( Filologia della letteratura italiana )
Lettere e Culture Moderne
Studio 1, III piano
Telefono (+39) 06 4991 3267
Visualizza programmi a.a. 2019-2020  a.a. 2018-2019
Ricevimento

Mercoledì 14.00 - 16.00. 

Modifica programma Filologia Italiana IIA 2019/2020
Gio 23 Apr 2020 Gio 29 Apr 2021

Per ragioni legate all'emergenza COVID-19 si rende necessaria una modifica dei testi d'esame per il corso di Filologia Italiana IIA, a.a. 2019/2020.

Gli studenti che abbiano già reperito i volumi indicati nella versione originaria potranno scegliere di sostenere l'esame con il programma non modificato.

 

Quindi, in sostituzione di 

Dante Alighieri, Il Fiore e il Detto d'amore, a cura di Luciano Formisano, Roma, Salerno, 2012 (‘Nuova ed. commentata delle opere di Dante’, vol. VII tomo 1)

gli studenti (frequentanti e non) dovranno studiare il volume:

Dante, a cura di Roberto Rea e Justin Steinberg, Roma, Carocci, 2020

I non frequentanti, in sostituzione di:

Pasquale Stoppelli, Dante e la paternità del 'Fiore', Roma, Salerno Editrice, 2011;

Paolo Canettieri, Il Fiore (e il Detto d'Amore), in Dante, a cura di Roberto Rea e Justin Steinberg, Roma, Carocci, 2020, pp. 179-96

dovranno studiare:

Giorgio Inglese, Vita di Dante. Una biografia possibile, Roma, Carocci, 2018 (rist. 2020)

Modalità di svolgimento dell'esame telematico
Ven 17 Apr 2020 Gio 31 Dic 2020

Preso atto del Decreto rettorale n. 1026/2020 dell’1/04/2020 e delle indicazioni del Dipartimento di Lettere e Culture Moderne, si comunica la procedura per lo svolgimento degli esami a distanza.

 

1) Alla scadenza delle iscrizioni, tutti gli studenti riceveranno via e-mail l’indicazione del giorno e dell’orario in cui dovranno rendersi disponibili per una videoconferenza attraverso Google Meet; gli studenti saranno divisi per gruppi.

2) Tutti gli studenti sono invitati a prendere preventivamente visione del Decreto rettorale (https://www.uniroma1.it/it/documento/procedura-straordinaria-lo-svolgimento-degli-esami-orali-di-profitto-modalita-telematica), con particolare riferimento all’art. 2: È fatto assoluto divieto a chiunque di registrare, per intero o in parte, con strumenti di qualsiasi tipologia, l’audio, il video o l’immagine della seduta a distanza e di diffondere gli stessi in qualsivoglia modo siano stati ottenuti. I comportamenti non conformi a quanto prescritto saranno perseguiti a norma di legge.

3) Gli studenti sono inoltre invitati a posizionare il PC o qualsiasi altro dispositivo con il quale si collegheranno alla videoconferenza su di un tavolo posto ad opportuna distanza sul quale saranno collocati anche, esclusivamente, il documento di identità e altro materiale autorizzato dal docente e necessario allo svolgimento della prova; la Commissione potrà chiedere agli studenti di mostrare l’assenza di persone che possano suggerire e/o di dispositivi e materiali non autorizzati e la condivisione dello schermo.

4) Chiunque desideri assistere allo svolgimento degli esami, in virtù del loro carattere pubblico, deve preventivamente richiederlo inviando un messaggio di posta elettronica al Presidente della Commissione (marco.grimaldi@uniroma1.it), affinché quest’ultimo possa fornirgli il link di accesso alla relativa “videoconferenza Meet”.

5) Tutti gli studenti di ciascun gruppo riceveranno (al loro indirizzo di posta elettronica col dominio @studenti.uniroma1.it) l’invito a collegarsi alla videoconferenza e potranno poi restare connessi per tutto lo svolgimento della sessione d’esame. Il link sarà accompagnato dalla formulazione seguente: Si informa lo studente che la connessione alla videoconferenza utilizzando il link riportato, implica l’accettazione della modalità per lo svolgimento della prova orale di esame a distanza, così come prevista dal D.R. n. 26433 del 1.4.2020.

6) Circa un quarto d’ora prima dell’orario concordato, gli studenti di ciascun gruppo riceveranno (al loro indirizzo di posta elettronica col dominio @studenti.uniroma1.it) un altro link per collegarsi, ciascuno singolarmente, a una videoconferenza riservata per effettuare il riconoscimento attraverso un documento di identità.

7) Nella seconda fase (esame) tutti gli studenti di ogni gruppo potranno partecipare alla videoconferenza; a tutela della riservatezza, durante l’esame i singoli studenti saranno identificati per mezzo del numero di matricola.

8) Alla fine di ciascun esame, il Presidente e la Commissione decideranno il voto disattivando temporaneamente il collegamento audio e video.

9) Il Presidente e la Commissione riprenderanno infine il collegamento audio e video per comunicare il voto all’esaminando, il quale dichiarerà l’accettazione o meno del voto; non verrà rilasciato nessun attestato.

10) La verbalizzazione avverrà a conclusione dell’appello.

Canalizzazioni a.a. 2019/2020
Gio 20 Feb 2020 Dom 26 Dic 2021

Per l'a.a. 2019/2020 le canalizzazioni degli insegnamenti di Elementi di filologia della letteratura italiana e Filologia Italiana II A non sono vincolanti. Gli studenti che intendono cambiare canale sono comunque invitati a comunicare la loro decisione al docente.

Italiano

 
Marco Grimaldi (Napoli, 1979) è ricercatore di Filologia della letteratura italiana (L-FIL/LET 13) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza – Università di Roma. Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca presso la Scuola di dottorato europea in Filologia romanza dell’Università di Siena; è stato borsista dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici di Napoli e ha lavorato all’Université Paul-Valéry – Montpellier III e all’Università degli Studi di Trento. Dirige l’unità di ricerca romana del progetto FIRB L’Italia dei trovatori: repertorio informatizzato delle poesie trobadoriche relative alla storia d’Italia. È socio del Centro Pio Rajna, della Società Italiana di Filologia Romanza, dell’Association Internationale d’Etudes Occitanes e dell’Associazione degli Italianisti; è membro del Comitato scientifico della «Rivista di Studi Danteschi» e collabora con la BEdT – Bibliografia Elettronica dei Trovatori. Si occupa prevalentemente di letteratura italiana e occitana medievale e sta curando l’edizione delle Rime nell’àmbito della «Nuova edizione commentata delle Opere di Dante Alighieri» (NECOD).


Inglese
Curriculum non presente

E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Nessuna dispensa disponibile.

Nessun appello di esame disponibile.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma