Maria Caterina Pincherle

Associato
L-LIN/08 ( Letteratura portoghese e brasiliana )
Studi europei, americani e inter-culturali
Sede centrale - Dipartimento Studi europei americani e interculturali - 3o piano - stanza 3
Telefono 06/4991-3070
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Su appuntamento da prendere via e-mail.

Nessun avviso presente.

Italiano

Laureata in Lettere - Letteratura Brasiliana - alla Sapienza, ha conseguito il dottorato in Studi Americani a Roma III nel 1997. Professore Associato. Prima di entrare alla Sapienza  nel 2013, ha lavorato come traduttrice per la RAI, come editor in varie lingue presso la casa editrice Scala-Passigli di Firenze e, per diversi anni, presso l'Ambasciata del Brasile a Roma come Funzionaria Locale. Ha pubblicato libri ed articoli per riviste e volumi italiani e stranieri sulla letteratura brasiliana e portoghese. Tra i suoi lavori, spiccano quelli dedicati al Modernismo brasiliano: La città sincopata. Poesia e identità culturale nella San Paolo degli anni Venti (Bulzoni 1999), e La cultura cannibale. Oswald de Andrade: da Pau-Brasil al Manifesto Antropofago, con postfazione di E. Finazzi Agrò (Meltemi, 1999 e 2018). I suoi studi, dedicati ad autori portoghesi e brasiliani, spaziano dal Barocco ai giorni nostri, con maggior enfasi sui contemporanei: António Vieira, José de Alencar, Mário de Andrade,Oswald de Andrade, João Guimarães Rosa, Clarice Lispector, Haroldo de Campos, José Saramago, António Lobo Antunes. Si è anche occupata, nei suoi scritti, di aspetti della cultura brasiliana non direttamente legati alla letteratura, quali il cinema, la fotografia, la musica e la capoeira. Su molti di questi autori ed argomenti ha tenuto conferenze e partecipato a convegni in Italia e all’estero, in un periodo di tempo che va dal 1992 ad oggi. Ha ottenuto due borse di studio del Ministero dell’Università, della Ricerca Scientifica e Tecnologica / Ministero dell’Università e della Ricerca (Borsa di dottorato: 1993-96; Borsa per giovani ricercatori: 2001) e una del Ministério da Educação e do Desporto, Brasile/ Coordenação e Apoio à Pesquisa de Ensino Superior-CAPES (“Doutorado sanduíche”: 1995, 5 mesi, per frequentare i corsi di Dottorato dell’Universidade Federal do Rio de Janeiro). È stata Visiting Scholar in numerose università e istituzioni europee, brasiliane e statunitensi (Freie Universität Berlin; Universidade Federal do Rio de Janeiro; Unicamp; NYU; Columbia University; University of California at Santa Cruz). Nel 2005 ha tenuto, come Visiting Professor, un corso di un semestre (120 ore) all'Università di São Paulo-USP, Brasile, su invito del Programma post-laurea dell'Area di Letteratura brasiliana e del Settore di Letteratura brasiliana dell'Instituto de Estudos Brasileiros (IEB-USP); in tale periodo ha partecipato attivamente anche al Curso di Extensão della USP (Corso che l’Università mette a disposizione del pubblico) e partecipato come 'Debatedora' (discussant) al Seminario degli studenti di Dottorato. Nel 2017 ha fatto parte della commissione di valutazione di tesi dottorali di argomento portoghese e brasiliano per l’Università di Milano (Dottorato di Ricerca in Studi Linguistici, Letterari e Interculturali in ambito europeo ed extra-europeo, XXX ciclo) e di Bologna (Dottorato di Ricerca in Studi Letterari e Culturali, XXX ciclo). Attualmente svolge ricerche sulla letterature lusofone del Nuovo Millennio, coordinando un progetto su tale argomento (finanziato come Progetto Medio di Ateneo).
Attività in Riviste e Associazioni: È membro dell’Associazione Italiana di Studi portoghesi e brasiliani dal 2013, ed è stata Segretaria della stessa Associazione dal 2017 al 2020. È membro della Société de Linguistique et Philologie Romane dal 2015. Direttrice della rivista trimestrale Letterature d'America (fascia A). Dal 2017 al 2020 Segretaria di Redazione della Rivista di Studi Portoghesi e Brasiliani (fascia A). È referente per la letteratura portoghese e brasiliana della rivista Costellazioni, facendo parte della relativa Redazione fin dalla fondazione della Rivista nel 2016.
Tra i suoi ultimi interventi pubblici e conferenze, rientrano: 29/11/2019 - Convegno internazionale Nel segno di Magellano tra terra e cielo. Il viaggio nelle arti umanistiche e scientifiche di lingua portoghese e di altre culture europee in un'ottica interculturale e interdisciplinare- Università di Firenze. Comunicazione “Cronotopi nella narrativa brasiliana contemporanea”. 23/01/2020 - Convegno interdisciplinare Risonanze III. La memoria dei testi dal Medioevo a oggi - Università degli Studi di Napoli "L'Orientale". Comunicazione "Le seduzioni del Male. Anatomia do paraíso (2015): Beatriz Bracher in dialogo con Milton". 9/12/2021 - V Convegno AISPEB Il testo e le sue dinamiche nelle culture di lingua portoghese - Università di Parma. Comunicazione "Spazi mobili. La favela nella narrativa del XXI secolo".  22/4/2022 - Congresso intercontinentale  100 anos – 1922/2022: Realidade e Utopia no Modernismo Brasileiro. Università degli Studi di Perugia. Comunicazione "A Antropofagia hoje". 
Ognuno di questi interventi è oggetto di pubblicazione in volume.
 


Inglese

.


Sono presenti 2 pubblicazioni. Visualizza

Nessuna dispensa disponibile.

appello straordinario riservato: 8/4/21
sessione estiva: 15/6/2021, 1/7/2021, 14/7/2021. In presenza, salvo casi GRAVI (avvisare per tempo). Le presenze saranno scaglionate, quindi si prega di avvisare in caso di assenza. Chi deve portare il programma del prof Finazzi Agrò è pregato di avvertire per tempo inviando una mail a mariacaterina.pincherle@uniroma1.it
2022: 11/1, 10/2, 21/2. Per il terzo appello invernale, il 21/2/22, contattare la docente.
sessione estiva 2022: 16/6, 7/7, 21/7 (esami in presenza, tranne casi positivi covid comprovati)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma