Massimiliano Lenzi

Ricercatore a tempo determinato
M-FIL/08 ( Storia della filosofia medievale )
Filosofia
Dipartimento di Filosofia, II piano, stanza 212
Telefono (+39) 06 49917219
Visualizza programmi a.a.  2021-2022
Ricevimento

A partire dal 1 giugno il ricevimento sarà su appuntamento da fissare via email

Nessun avviso presente.

Italiano

Massimiliano Lenzi è nato a Roma dove ha condotto i suoi studi universitari laureandosi in Filosofia alla Sapienza. Dopo aver trascorso due semestri di perfezionamento a Parigi presso l’“École Pratique des Hautes Études” (EPHE). Section des Sciences Religieuses (2001-2002), ha ottenuto nel 2006 il Dottorato di Ricerca in “Filosofia, scienze e cultura dell’età tardoantica, medievale e umanistica” presso l’Università degli Studi di Salerno con una dissertazione sullo statuto ontologico dell’anima umana nel dibattito antropologico del XIII secolo, in seguito pubblicata dal Centro Italiano di Studi sull’Alto medioevo (CISAM) nella collana “Uomini e Mondi Medievali”, vol. 28 (Anima, forma e sostanza: filosofia e teologia nel dibattito antropologico del XIII secolo, Spoleto 2011). Abilitato come Professore di II fascia (11C/5) per il periodo 2018-2027, è stato Professore invitato di Latino filosofico presso la Pontificia Università Urbaniana (2006-2007), Cultore della materia (dal 2007) presso la cattedra di Storia della Filosofia Medievale del Dipartimento di Filosofia della Sapienza, Università di Roma (partecipando all’attività didattica e seminariale e a svariati progetti di ricerca ammessi al finanziamento), e Docente a contratto di “History of Medieval Philosophy” presso lo stesso dipartimento (2019-2020). Coordinatore (dal 2019) del “Diplôme Européen d’Études Médiévales” (DEEM) della “Fédération Internationale d’Études Médiévales” (Fidem), dall’11 ottobre 2021 è Ricercatore a tempo determinato in “Storia della Filosofia Medievale” (M-FIL/08) presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza. I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sulla tradizione tardoantica e medievale della psicologia aristotelica, e sulla questione teologico-filosofica della creaturalità dell’essere e della sua predestinazione. Oltre a diversi contributi dedicati a questi temi (con particolare attenzione al pensiero di Tommaso d’Aquino), ha pubblicato la traduzione italiana dei Sermoni de diversis di Bonaventura da Bagnoregio con introduzione, revisione del testo latino a fronte e note (2 voll., Città Nuova, Roma 2017).Ha inoltre curato in collaborazione con Alfonso Maierù il volume Discussioni sul nulla tra medioevo ed età moderna, Firenze, Olschki, 2009 (“Lessico Intellettuale Europeo”, 104), e con Cesare A. Musatti e Luisa Valente il volume Medioevo e filosofia. Per Alfonso Maierù, Roma, Viella, 2013 (“I libri di Viella”, 150). Nel 2018 ha co-organizzato (con Olga Lizzini, Pina Totaro e Luisa Valente) il convegno internazionale “Fonti flussi onde. L’acqua come metafora e realtà nel pensiero antico, medievale e moderno” (Roma, 24-26 ottobre 2018) di cui è imminente la pubblicazione degli atti nella collana “Micrologus’ Library” della Sismel-Edizioni del Galluzzo. Ha partecipato come relatore a circa 35 tra convegni e giornate di studi nazionali e internazionali, tenendo conferenze a Parigi, Friburgo (CH), Pisa, Roma, Palermo, Salerno, Trento. È membro della “Società Italiana per lo studio del Pensiero Medievale” (SISPM), della “Société Internationale pour l'Étude de la Philosophie Médiévale” (SIEPM) e del Board della“Fédération Internationale d’Études Médiévales” (Fidem). Fa inoltre parte della Redazione romana della rivista “Filosofia e teologia”.


Inglese

Massimiliano Lenzi, was born in Rome, where he led his university studies and graduated in philosophy from Sapienza. After having spent two semesters of study in Paris at the "École Pratique des Hautes Études" (EPHE). Section des Sciences Religieuses (2001-2002), he achieved in 2006 the Ph.D. degree in "Philosophy, Sciences and Culture in Late-Antiquity, Middle Ages and Humanism" from University of Salernowith a doctoral thesis  aboutthe problem of human soul in the thirteenth century published by the “Centro Italiano di Studi sull’Alto medioevo” (CISAM) in the series "Uomini e Mondi Medievali", vol. 28 (Anima, forma e sostanza: filosofia e teologia nel dibattito antropologico del XIII secolo, Spoleto 2011). Qualified as Associate Professorof the History of Philosophy (11C/5) for the period 2018-2027, he has been Visiting Professor of Philosophical Latin at the Pontifical Urbanian University (2006-2007), “Cultore della materia” (since 2007) in “History of Medieval Philosophy” at the Department of Philosophy, Sapienza University, and Adjunct professor of "History of Medieval Philosophy" at the same department (2019-2020). Coordinator (since 2019) of the "Diplôme Européen d'Études Médiévales" (DEEM) organised by the "Fédération Internationale d'Études Médiévales" (Fidem), since 11 October 2021 he is fixed-term Assistant professor in “History of Medieval Philosophy” (M-FIL/08) at the Department of Philosophy, Sapienza University. His scholarly interests focus mainly on Late Antique and Medieval tradition of Aristotelian psychology, and on the theological-philosophical question of the creaturality of being and its predestination. In addition to several contributions dedicated to these topics (with particular attention to the thought of Thomas Aquinas), he published the Italian translation of Bonaventure’s Sermons de diversis  with introduction, critical revision of the Latin text and notes (2 vols., Città Nuova, Rome 2017). He also edited in collaboration with Alfonso Maierù the volume Discussioni sul nulla tra medioevo ed età moderna, Florence, Olschki, 2009 ("Lessico Intellettuale Europeo", 104), and with Cesare A. Musatti and Luisa Valente the volume Medioevo e filosofia. Per Alfonso Maierù, Rome, Viella, 2013 ("I libri di Viella", 150). In 2018 he co-organised (with Olga Lizzini, Pina Totaro and Luisa Valente) the International conference "Fonti, flussi, onde. L'acqua come metafora e realtà nel pensiero antico, medievale e moderno" (Rome, 24-26 October 2018), whose proceedings are soon to be published in the "Micrologus' Library" series by Sismel-Edizioni del Galluzzo. He presented papers at ca 35 national and international symposia, holding lectures in Paris, Freiburg (CH), Pisa, Rome, Palermo, Salerno, Trento. He is member of the following Scientific societies: “Società Italiana per lo studio del Pensiero Medievale” (SISPM), “Société Internationale pour l'Étude de la Philosophie Médiévale” (SIEPM), “Fédération Internationale d'Études Médiévales” (FIDEM, being part of the board). He is also member of the Roman editorial board of the journal “Filosofia e teologia”.


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Nessuna dispensa disponibile.

Sessione estiva:
 venerdì 10 GIUGNO2022 – ORE 15:30
 venerdì 1 LUGLIO 2022 – ORE 15:30
 venerdì 15 LUGLIO 2022 – ORE 15:30
 
  Sessione autunnale:
 venerdì 9 SETTEMBRE 2022 – ORE 15:30
 venerdì 23 SETTEMBRE 2022 – ORE 15:30
 
  Appelli straordinari riservati:
  venerdì 11 NOVEMBRE 2022 – ORE 15:30
 
  Sessione invernale:
 venerdì 20 GENNAIO 2023 – ORE 15:30
 venerdì 10 FEBBRAIO 2023 – ORE 15:30
 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma