Massimo Dimarco

Pensione
L-FIL-LET/02 ( Lingua e Letteratura greca )
Lettere e Culture Moderne
Visualizza programmi a.a.  2017-2018
Ricevimento

Nessun avviso presente.

Italiano

 

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:"Tabella normale";
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-parent:"";
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:"Calibri","sans-serif";
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-language:EN-US;}
Professore ordinario dal 1986, ha insegnato nelle Università di Trento, L'Aquila, Roma LUMSA. È stato chiamato a ricoprire la cattedra di Letteratura greca alla “Sapienza” a partire dall'a.a. 1998-99. È stato presidente del corsi di laurea in Lettere alla LUMSA, presidente del corso di laurea in Lettere classiche e coordinatore del Dottorato di ricerca in Filologia greca e latina alla “Sapienza”. Attualmente è coordinatore della Sezione di Studi greco-latini del Dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali.
Si è occupato di tragedia (La tragedia greca. Forma, gioco scenico, tecniche drammatiche, ed. Carocci, Roma 2000), dramma satiresco (Satyriká. Studi sul dramma satiresco, ed. Pensa, Lecce-Brescia 2013)), commedia, parodia e satira filosofica (edizione critica con commento di Timone di Fliunte. Silli, ed. Ateneo, Roma 1989), epigramma ellenistico (Studi su Asclepiade di Samo, Aracne, Roma 2013) e imperiale (con particolare riferimento al filone scoptico),Teocrito e tradizione bucolica, Callimaco, Ermesianatte, filosofia presocratica (Sapienza italica. Studi su Senofane, Empedocle, Ippone, ed. Studium, Roma 1998), problemi di poetica. Ha fondato e dirige, insieme a B.M. Palumbo, “Poiesis. Bibliografia della poesia greca”. È direttore della collana “Exègesis” (ed. Aracne) e membro del comitato scientifico di “Prosopa”, “Daidalos”, Seminari Romani di Cultura Greca”, “Rationes rerum”.


Inglese

Massimo Di Marco is a full professor of Greek language and literature at the University of Rome "Sapienza", where he has been president of the Degree Course in Classical Letters and Coordinator of the Research Doctorate in Greek and Latin Philology. He has taught at the Universities of Trento, L’Aquila, and Roma Lumsa. He has published an annotated edition of Timon’s Silloi (Rome, 1989) and the volumes Sapienza italica. Studi su Senofane, Empedocle, Ippone (Rome, 1998), La tragedia greca. Forma, gioco scenico, tecniche drammatiche (Rome, 2000), Studi su Asclepiade di Samo (Roma 2013), Satyrikà. Studi sul dramma satiresco, Lecce-Brescia 2013.. He was coeditor (with G. D’Anna) of the collected papers of A. Masaracchia (Riflessioni sull’antico, Rome, 1998), Semeion philias (Rome 2009, with E. Tagliaferro) and (with B.M. Palumbo and E. Lelli) of Posidippo e gli altri (Rome, 2005). He has also published extensively on  comedy, philosophic satire and parody, Hellenistic poetry (Theocritus and the bucolic tradition,  Callimachus, Hermesianax), scoptic epigram, and issues of poetics. He has collaborated on Der Neue Pauly. He is a member of the scientific committee of the Seminari romani di cultura greca, Rationes rerum, Daidalos, Prosopa. In 2000 he founded Poiesis. Bibliografia della poesia greca, of which he is codirector. He is director of "Exègesis".


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Nessun appello di esame disponibile.