massimo oldoni

Quiescenza
L-FIL-LET/08 ( letteratura latina medievale e umanistica )
Lettere e Culture Moderne
Viale Regina Elena 295, I piano
Telefono 06.49255528
Ricevimento

anno accademico 2012-2013 (II semestre): martedi, venerdi, ore 10-17.

Nessun avviso presente.

Italiano

Massimo Oldoni (Roma 1944; nei ruoli universitari dal 1970)
 
-Ordinario di Lingua e Letteratura Mediolatine presso l’Università di Roma “La Sapienza”,
 Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche, Sezione di Scienze
 del Libro e del Documento
-Ordinario di Filologia Mediolatina presso la Scuola di Specializzazione Archivisti e Bibliotecari
 dell’Università di Roma “La Sapienza”
-Docente presso i Dottorati di Ricerca in  “Culture del Medioevo e Rinascimento” (Università di
  Firenze); “Filologia mediolatina” (Fondazione Franceschini-Società Internazionale Studi
  Medioevo Latino, Certosa del Galluzzo, Firenze); “Culture dell’età tardoantica e del Medioevo”
  (Università di Lecce).
-Direttore di “Nuovo Medioevo”, Collana di Studi e Testi, Liguori Editore (Napoli).
-Membro della Commissione Nazionale Testi Mediolatini (SISMEL-Fondazione Franceschini,
 Firenze)
-Membro della Commissione Nazionale Scuola Medica Salernitana (SISMEL-Fondazione
  Franceschini, Firenze).
-Membro del Comitato Scientifico Redazione di “Ariel”, Rivista del Teatro Italiano (Roma).
-Membro del Comitato Scientifico Centro Italiano Teatro Medievale e Rinascimentale (Roma).
-Visiting professor periodico nelle Università di Heidelberg (Germania), Turku (Finlandia),
 Berkeley(California,USA), Valladolid (Spagna), Copenhagen
-Premio della Cultura 1986 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
-Tra i fondatori di “Galassia Gutenberg” Salone del Libro di Napoli  (dal 1991).
-Dal 1979 al 1996 ha lavorato ai Programmi Culturali della RAI. 
 


Inglese

Massimo Oldoni (Roma, 1944) is full professor of Language and Literature of the Middle Age and
Mediaeval Philology in the University or Rome1 “La Sapienza”. He has teached too in several Italian and foreign Universties (Pavia, Salerno, Firenze, Monaco di Baviera, Heidelberg, Helsinki, Turku, Berkeley, Aix-em-Provence). From 1975 he is director of “Nuovo Medioevo” Series of essays and texs (Liguori Editor, Naples). He is too among the founders, in 1991, of “Galassia Gutenberg”- Book Exhibition and Market in Naples. In 1986 he has won the Culture Prize of the Italian Premiership. From 1979 till 1996 he has worked with own radio-programmes at the Cultural Programmes of RAI. As historien of the mediaeval culture he has studied french, saxon, longobardic and norman literature, and Italian literature of the origins. Very important his contributions about historiography, odoeporic literature, mediaeval theatre, scholastic traditions, history of the mediaeval medicine, oral and popular folk-cultures. He has written foundamental texts on history of phantasy and imaginary of the Xth-XIVth centuries, and about classic heritage in the communal society culture. Among his recent books: Italia e Bisanzio alle soglie dell’Anno Mille (2000); Culture del Medioevo. Dotta, popolare, orale (2001); La “Storia dei Franchi” di Gregorio di Tours, (2005); Gerberto e il suo fantasma (2008); Giovanni di Hildesheim e la “Storia dei Re Magi” (2009); La “Chronica” di Santa Maria de’ Ferraria (2008); La “Descriptio Victoriae Caroli” of Andrea d’Ungheria (2009). In uscita L’ingannevole Medioevo, Nella storia d’Europa letterature ‘teatri’ simboli culture (2012). Next book: La Famiglia di Arlecchino. Treni apocalittici e letteratura delle masnade nell’Europa medievale (2013).
He has written too essays about contemporary literature, screenplays, radiodramas and four books of poems. Among the others: La nicchia e l’orizzonte (1986, “Alfonso Gatto“ Prize); Il guerriero di Spira (1990); Il Depero sparito di “A passo romano” (1998); “Mal’Aria”, Una rivista fiorentina negli anni 1954-1959 (1998); Calle del fumo (2003); I fiori di Terezin. Poesie 1965-2011 (2012).


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Nessun appello di esame disponibile.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma