Nunzio Allocca

Associato
M-STO/05 ( Storia delle scienze e delle tecniche )
Filosofia
214
Telefono 0649917270
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Il ricevimento studenti prosegue continuativamente attraverso l'indirizzo di posta elettronica nunzio.allocca@uniroma1.it

Inizio, aule, orari dei corsi, link di collegamento su Google Meet e codici Google Classroom
Mar 02 Mar 2021 Gio 02 Dic 2021

I corsi di Storia delle scienze e delle tecniche (6 cfu o 12 cfu, laurea triennale) e quello di Storia delle scienze della mente e del cervello (6 cfu, laurea magistrale) avranno inizio martedì 9 marzo, secondo i seguenti orari:

 

- Storia delle scienze e delle tecniche (aula 6): 

  martedì, ore 11:30 - 13:30; mercoledì, ore 16:30-19:30; giovedì, ore 12:30-14:30. Link di collegamento su Google Meet:

  https://meet-google.com/jtd-vozx-ajo

 

Storia delle scienze della mente e del cervello (aula 10):

  martedì, ore 16:30-19:30; giovedì, ore 16:30-19:30. Link di collegamento su Google Meet: 

  https://meet.google.com/rgg-mnbx-tap

 

N.B. Le lezioni saranno svolte in presenza. Le modalità di accesso all'aula sono disciplinate dalle norme stabilite da Sapienza e le prenotazioni avvengono sulla piattaforma Prodigit. Studenti che volessero partecipare alla lezione senza essersi prenotati potranno farlo rispondendo all'appello che verrà fatto dal docente in aula all'inizio della lezione.

 

Dato il carattere IN PRESENZA dei corsi, non è prevista la registrazione delle lezioni.

 

 

 

 

Italiano

Nunzio Allocca è Professore Associato presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza Università di Roma, dove attualmente insegna Storia delle scienze e delle tecniche (Laurea) e History of brain and mind sciences (Laurea Magistrale), settore scientifico-discipilinare M-STO/05. Ha insegnato a contratto Storia delle scienze e delle tecniche dal 2001 al 2006 presso la Prima Facoltà di Architettura L. Quaroni (Dipartimento di Urbanistica e Sistemi Informativi Territoriali), Sapienza - Università di Roma.
 I suoi studi sono in particolare dedicati all'analisi teorie della mente, della percezione e delle emozioni in età moderna a partire da Descartes (a cui ha dedicato le monografie Cartesio e il corpo della mente, Roma 2012, e Lo spazio, l’occhio e la mente. Cartesio e la visibilità del mondo, Roma 2012), oltre che al Mind-Body Problem nel contesto del dibattito filosofico, neuroscientifico e tecnologico contemporaneo. Le sue ricerche in corso sono indirizzate: 1) all'esame della ricezione e della discussione in ambiente medico-filosofico sia della teoria cartesiana del rapporto mente-corpo (Claude Perrault, Buffon, La Mettrie) che della biomeccanica di scuola galileiana (Borelli, Malpighi, Baglivi); 2) allo studio delle teorie moderne delle emozioni, della malattia mentale e dei loro riflessi nel dibattito filosofico, neuroscientifico e artistico contemporaneo sul Mind-Body Problem; 3) all'esame dei rapporti tra scienza, tecnica e arte nella tradizione culturale italiana, con particolare riguardo, in campo letterario, all'opera di Giacomo Leopardi e di Italo Calvino.
Collaboratore della redazione editoriale dell'opera Treccani Filosofia, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, Roma, 2008-2009, per cui ha redatto diverse voci di storia e filosofia della scienza, ha coordinato, in qualità di responsabile scientifico, l'unità di ricerca (2009-2011) su "Macchina e vita. Modelli epistemici e implicazioni morali (sec. XVII-XIX)" http://w3.uniroma1.it/convegnomacchinaevita/default.html, ex Ateneo Federato della Scienza e della Tecnologia (AST), Sapienza - Università; di Roma. E' membro associato del gruppo di ricerca Paris VIII ANR Philomed (http://www.philomed.univ- paris8.fr/index.php/it), che studia l'impatto delle scoperte mediche sulla costituzione dell'antropologia filosofica nel XVII e XVIII secolo. E' stato responsabile dell'équipe italiana che ha partecipato al ciclo di conferenze (2011-2013) di ricerca trilaterali italo-franco-tedesche "Rifondare l'uomo. Empirismo medico e filosofia della natura umana nei secoli XVII e XVIII", Villa Vigoni, Deutsch-italienisches Zentrum fur europaische Exzellenz (http://www.villavigoni.it). Partecipa al progetto di ricerca "O conceito de natureza, XVII -XVIII s., coordinato da A. Cardoso, Universidade Nova de Lisboa. Da giugno 2013 è Condirettore della Italian Language and Culture Sapienza Summer School; da ottobre 2013 è membro del comitato scientifico del MLAC, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea. Da Novembre 2016 è Coordinatore dell'Unità locale di ricerca Sapienza nel PRIN 2015 Performativity, Perception and Cognitives Sciences. Ha partecipato come relatore a convegni e giornate di studio nazionali ed internazionali (Montreal - Concordia University; Université de Paris 1, Panthéon-Sorbonne; Université Paris 8 - Saint Denis; Cres - Croatian Philosophical Society; Berlin, Von Humboldt-Universitaet; Madrid, Universidad Complutense; La Habana, Universidad de La Habana; Lisboa, Universidade Nova; Lyon - Ecole Normale Superieure; Warsaw - Wydzial Artes Liberales).
E' stato nel 2020 visiting professor presso l'Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne.


Inglese

PhD in Philosophy, he taught History of Science and Technology from 2001 to 2006 at Prima Facoltà di Architettura L. Quaroni (Dipartimento di Urbanistica e Sistemi Informativi Territoriali), Sapienza, Università di Roma. Since September 2020 he is Associate Professor at Sapienza, Facoltà di Lettere e Filosofia, where he teaches History History of Science and Technology (Laurea) and History of brain and mind sciences (Laurea Magistrale). His research interests have focused on the theories of mind and perception in the modern and contemporary age. His current research encompasses: 1) the discussion in the medical and philosophical discourse of the Cartesian theory of mind-body relationship (Claude Perrault, Buffon, La Mettrie), and of the Galileian biomedicine; (Borelli, Malpighi, Baglivi); 2) the modern redefinition of the notion of emotion, mental illness, and the Contemporary debate on the Mind-Body Problem (Philosophy, Arts and Neuroscience); 3) dialogues between Philosophy, Science and Arts in Italy, the impact of Galileo's epistemology on literature (Giacomo Leopardi and Italo Calvino). He led the research unit (2009-2011) on Machine and Life. Epistemological Models and Moral Implications (XVII-XIX c.), former Ateneo federato della Scienza e della Tecnologia; Università; di Roma (http://w3.uniroma1.it/convegnomacchinaevita/default.html). He is member of the University Paris VIII ANR research unit (http://www.philomed.univ-paris8.fr), which studies the impact of medical discoveries on the constitution of philosophical anthropology in the 17th and 18th century. He was the responsible for the Italian équipe taking part to the cycle of Italian-French-German research conferences (2011-2013) "Refounding man. Medical empiricism and philosophy of the human nature in the 17th and 18th century", Villa Vigoni, Deutsch-italienisches Zentrum für europäische Exzellenz (http://www.villavigoni.it). He is involved in the research project "O conceito de natureza no pensamento medico-filosofico na transiçao do seculo XVII ao XVIII", coordinated by A. Cardoso, Centro de Historia da Cultura da Universidade Nova de Lisboa. Since June 2013 he is co-director of the Italian Language and Culture Sapienza Summer School, since October 2014 he is member of the Sapienza MLAC (Museo Laboratorio d'Arte Contemporanea) Scientific Committee. He took part to national and international conferences (Montreal - Concordia University; Université de Paris 1, Panthéon-Sorbonne; Université de Paris 8 - Saint Denis; Cres - Croatian Philosophical Society; Berlin, Von Humboldt-Universitaet; Madrid, Universidad Complutense; La Habana, Universidad de La Habana; Lisboa, Universidade Nova; Lyon - Ecole Normale Supérieure; Warsaw - Widzial Artes Liberales). Visiting professor (2020) at Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne.


Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 2 dispense. Visualizza

Lunedì 10 maggio 2021, ore 11.30
Martedì 15 giugno 2021, ore 11.30
Giovedì 01 luglio 2021, ore 11.30
Giovedì 15 luglio 2021, ore 11.30
Giovedì 02 settembre 2021, 11.30
Giovedì 16 settembre 202, 11.30
Martedì 01 novembre 2021, 11.30
Giovedì 13 gennaio 2022, 11.30
Venerdì 28 gennaio 2022, 11.30

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma