Paola Volpini

Associato
M-STO/02 ( Storia moderna )
Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo
Dipartimento SARAS. Sezione di Storia moderna e contemporanea, stanza 4.
Telefono 0649913901
Visualizza programmi a.a. 2019-2020  a.a. 2018-2019
Ricevimento

La docente riceve nella stanza 4, III piano, Sede centrale della Facoltà di Lettere e Filosofia, Dipartimento SARAS.
Data e orario di ricevimento sono aggiornati settimanalmente sulla pagina degli Avvisi.

Date e modalità esami, sessione di settembre
lun 27 Lug 2020 Mar 29 Set 2020

 

 

Si fa presente che a causa di problemi di spostamento legati all'attuale situazione Covid gli esami di settembre sono stati spostati al giorno 8 settembre ore 9,30 e 28 settembre ore 14,30.

Gli esami potranno essere svolti in presenza o a distanza. Gli esami in presenza saranno interamente scritti, se possibile. Gli esami a distanza saranno svolti in forma orale.

La data si riferisce all'appello e all'inizio degli esami in presenza. La calendarizzazione degli esami in presenza e a distanza sarà fatta il giorno dell'appello.

Contatti con la docente attraverso la posta elettronica
lun 25 Mag 2020 Gio 31 Dic 2020

Dopo i ripetuti avvisi, durante le lezioni, a ricevimento e in risposta alle email degli studenti, comunico che non risponderò più a messaggi di posta elettronica non firmati, con nome e cognome, in calce alla lettera.

Ricevimento Anno Accademico 2019-2020
lun 14 Ott 2019 Mer 30 Set 2020

La pagina di ricevimento è aggiornata settimanalmente.
Orario ricevimento dal 14 ottobre 2019 al 30 settembre 2020.

Ricevimento:
I laureandi e i dottorandi devono prenotarsi via email entro il giorno precedente al ricevimento.

Prossimo ricevimento:

23 ottobre ore 12-13.

28 ottobre ore 9-10.

6 novembre ore 11-12.

13 novembre ore 12,30-13.30.

6 dicembre ore 11-12.

16 dicembre ore 13-14.

15 gennaio ore 12,30-14.

20 gennaio ore 16-17.

5 febbraio ore 10-11.

19 febbraio ore 10-11.

Dal 25 febbraio fino alla fine delle lezioni la docente riceve il martedì ore 11-12.

Il ricevimento del 25 febbraio è annullato.

 

Durante il periodo di didattica a distanza, a partire da mercoledì 11 marzo 2020 e fino alla conclusione delle misure restrittive legate alla diffusione del Covid19, il ricevimento è garantito e si svolgerà:

1. per posta elettronica;

2. su Meet previo appuntamento per posta elettronica.

Italiano

http://www.lettere.uniroma1.it/users/paola-volpini

Paola Volpini si è laureata all’Università di Pisa nel 1994 e ha conseguito il titolo di dottore di ricerca nel 1998 presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”. E’ stata borsista presso diversi organismi fra cui l‘Università di Pisa e il Centro per gli Studi Storici Italo-germanici ITC-Isig (Trento); ha goduto di un assegno di ricerca quadriennale presso l’Università di Pisa. Ha avuto una Borsa di Studio Fernand Braudel Senior Fellowship presso l‘Istituto Universitario Europeo (IUE), istituto in cui è stata anche Visiting professor. Ha insegnato all’Università di Siena e ha collaborato con l’Ecole Française de Rome.

Si interessa di storia della pratica politica e giuridica in età moderna, con particolare riguardo alla Spagna, di storia della diplomazia, dei linguaggi e dell’informazione politica in Italia e in Europa, e di storia delle rapporti politici e delle connessioni culturali fra Italia e Spagna in età moderna. Ha pubblicato la monografia Lo spazio politico del letrado. La pratica di Juan Bautista Larrea, giurista e ufficiale nel regno di Filippo IV, 2004, tradotta in spagnolo (Madrid, 2010), Los Medici y España. Príncipes, embajadores y agentes en la Edad moderna, Silex, Madrid, 2017, l’edizione di fonti di Istruzioni agli ambasciatori e inviati medicei in Spagna e nell’«Italia spagnola» (1536-1648), vol. I, 1536-1586, con A. Contini, Ministero per i Beni e le Attività culturali, Direzione Generale per gli Archivi, Roma, 2007; ha curato i volumi collettanei Frontiere di terra frontiere di mare: La Toscana moderna nello spazio mediterraneo, Milano, FrancoAngeli, 2008 (con E. Fasano Guarini) e Sulla diplomazia in età moderna. Politica, economia, religione, Milano, FrancoAngeli, 2011 (con R. Sabbatini). Ha curato la sezione monografica dedicata a "Ambasciatori "minori" nella Spagna di età moderna. Uno sguardo europeo", in “Dimensioni e problemi della ricerca storica” 1/2014; Tramiti. Figure e strumenti della mediazione culturale nella prima età moderna, con E. Andretta, E. Valeri, M.A. Visceglia, Viella, Roma, 2105 ISBN 9788867284580.Diplomazie. Linguaggi, negoziati e ambasciatori fra XV e XVI secolo, con Eleonora Plebani, Elena Valeri, Milano, FrancoAngeli, 2017, ISBN 9788891740847.  

 Collabora con il Dizionario Biografico degli Italiani, per il quale ha scritto diverse voci.

Ha pubblicato saggi su riviste italiane e straniere e su volumi collettanei, fra i quali si ricordano (dal 2010): Uomini di governo e mutamenti politici: notizie, stereotipi e pregiudizi sul governo della Spagna fra Cinque e Seicento, in M. G. Profeti (ed.), Giudizi e pregiudizi. Percezione dell’altro e stereotipi tra Europa e Mediterraneo, Firenze, Aliena, 2010, pp. 119-133; Razón dinástica, razón política e intereses personales. La presencia de miembros de la dinastía Medici en la Corte de España en el siglo XVI, in Centros de Poder italianos en la Monarquía hispánica (XV-XVIII), J. Martínez Millán –M. Rivero Rodríguez (eds.), Madrid, Polifemo, 3 vol., vol. I, 2010, pp. 207-226; L‘information politique aux XVIe et XVIIe siècles. Orazio della Rena, diplomate médicéen en Espagne in B. Perez (ed.), Ambassadeurs, apprentis espions et maîtres comploteurs. Les systèmes de renseignement en Espagne à l’époque moderne, Paris, PUPS, 2010, pp. 313-332; Il silenzio dei negozi e il rumore delle voci. Il sistema informativo di Ferdinando I de‘ Medici in Spagna, in R. Sabbatini – P. Volpini (a cura di), Sulla diplomazia in età moderna. Politica, economia, religione, Milano, FrancoAngeli 2011, pp. 165-192; “Pietro e i suoi fratelli. I Medici fra politica, fedeltà dinastica e Corte spagnola”, in “Cheiron”, anno XXVII, 53-54, 2010 (ma 2012), pp. 127-162, ISSN 1127-8951; Larrea y Tablares, Juan Bautista de, voce biografica in Diccionario Biográfico Español, Coord. da Real Academia de la Historia, Real Academia de la Historia, España, voll. I-, 2009-,  vol. XXIX, 2012, pp. 111-114, ISBN 9788496849853; Medici, Pietro de, voce biografica in Diccionario Biográfico Español, Coord. da Real Academia de la Historia, Real Academia de la Historia, España, voll. I-, 2009 -; vol. XXXIV, 2012, pp. 160-162, ISBN 9788496849907; Los letrados, entre defensa corporativa y servicio al soberano. El caso de Juan Bautista Larrea (1589-1645), fiscal de Su Majestad en A. Esteban Estríngana (ed.), Servir al rey en la Monarquía de los Austrias. Medios, fines y logros del servicio al soberano en los siglos XVI y XVII, Madrid, Sílex, 2012, pp. 473-488, ISBN 9788477375906; Niccolini, Filippo, voce biografica in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 78, 2013, pp.  325-328, ISBN 9788812000326; Ambasciatori, cerimoniali e informazione politica: il sistema diplomatico e le sue fonti, in Nel laboratorio della storia. Una guida alle fonti dell'età moderna, a cura di Maria Pia Paoli, Roma, Carocci 2013, pp. 237-264, ISBN: 9788843065417; II ed. Carocci, 2014, ISBN 9788843075034; Leggere un’istruzione a un ambasciatore, in Nel laboratorio della storia. Una guida alle fonti dell'età moderna, a cura di Maria Pia Paoli, Roma, Carocci 2013, pp. 367-373, ISBN: 9788843065417;  D'un silence à l'autre. Sur la biographie de Philippe II écrite par Orazio della Rena, in A. Merle - A. Guillame-Alonso (dir.) Les voies du silence dans l’Espagne des Habsbourg, Paris, PUPS, 2013, pp. 193-212, ISBN 9782840508984 ; La trattatistica sulla figura del console nella prima età moderna. Spunti di ricerca, in M. Aglietti – M. Herrero Sánchez – F. Zamora Rodríguez (coords.), Los cónsules de extranjeros en la Edad Moderna y a principios de la Edad Contemporanea, Madrid, Doce Calles, 2013, pp. 35-45, ISBN 9788497441520;  Orsini, Troilo, voce biografica in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 79, 2013, pp. 708-710, ISBN 9788812000326; «Ho eletta ... la persona di Vostra Eccellenza come un altro me stesso». El mandato de los embajadores medíceos enviados a España (s. XVI-XVII), in D. Aznar, G. Hanotin et N. F. May (éd.), À la place du roi: vice-rois, gouverneurs et ambassadeurs dans les monarchies française et espangole (xvie-xviiie siècles), Madrid, Casa de Velázquez, 2014, pp. 73-86, ISBN 9788415636854; Sfiducia e controllo. Difficili relazioni di reciprocità tra gli agenti medicei a Madrid, in Society and Culture in the Baroque Period, <http://www.enbach.eu/en/essays/revisiting-baroque/volpini-.aspx>, DOI 10.14615/enbach51; Tensioni e lealtà multiple del granduca di Toscana e dei suoi emissari alla corte di Spagna (fine secolo XVI-inizio secolo XVII), in  Librosdelacorte.es, Monográfico 1, año 6 (2014), ISSN 1989-6425; Adriano VI, voce biografica in Machiavelli. Enciclopedia machiavelliana, dir. Gennaro Sasso, Catanzaro, Istituto dell’Enciclopedia italiana, 3 vols., vol. I, 2014, pp. 7-9, ISBN 9788812005208; Pratiche diplomatiche e reti di relazione. Ambasciatori “minori” alla Corte di Spagna (secoli XVI-XVII), in “Dimensioni e problemi della ricerca storica” 1/2014, pp. 7-24; Risorse e limiti della diplomazia di Ferdinando I de’ Medici alla corte di Spagna, in “Dimensioni e problemi della ricerca storica” 1/2014, pp. 51-72; G. Fragnito - P. Volpini (a cura di), Carteggio del cardinale Ferdinando de Medici, volume primo, 1569 – 1572, ed. Online, 2014, < http://www.enbach.eu/it/content/carteggio-del-cardinale-ferdinando-de-me... DOI 10.14615/enbach05; Spagna e Toscana nel Seicento: rapporti interstatali e crisi della Monarchia cattolica, in “Römische Historische Mitteilungen”, n° 56 (2014), pp. 247-274; . Politica e Corte di Spagna ai primi del Seicento: l'inedita Monarchia spagnuola di Orazio Della Rena, in Tramiti. Figure e strumenti della mediazione culturale nella prima età moderna, a cura di E. Andretta, E. Valeri, M.A. Visceglia,  P. Volpini, Viella, Roma, 2015, pp. 197-222; Picchena, Curzio, voce biografica, DBI, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 83 2015, ad vocem; Aristocratici ambasciatori: homines veteres e novi al servizio dei granduchi di Toscana, in G. Muto - A. Terrasa Lozano (eds.), Estrategias culturales y circulación de la nueva nobleza en Europa (1570-1707), Madrid, Doce Calles, 2016, pp. 233-243;Sorelle, granduchesse e regine nel primo Seicento. Origini asburgiche, connessioni politiche e reti di rapporti fra corte di Toscana e corte di Spagna, in Élites e reti di potere. Strategie d’integrazione nell’Europa di età moderna, a cura di M. Aglietti-A.Franganillo Álvarez – J.A. López Anguita, Pisa, Pisa University Press, 2016, pp. 119-132.

Linguaggio e cultura politica di Cosimo I de Medici nelle contese per la precedenza, in Diplomazie. Linguaggi, negoziati e ambasciatori fra XV e XVI secolo, Milano, FrancoAngeli, 2017, pp. 185-200, ISBN 9788891740847 Regni annessi e regni adiacenti nelle Allegationes Fiscales di Juan Bautista Larrea, in Historia en Fragmentos. Estudios en homenaje a Pablo Fernández Albaladejo, J. A. Pardos, J. Viejo, J.M. Iñurritegui, J. M. Portillo y F. Andres, eds. Madrid, Universidad Autónoma de Madrid /Servicio de Publicaciones, 2017. ISBN: 978-84-8344-591-4, pp. 491-500. Salviati, Vincenzo, voce biografica, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 90, 2017, pp. 56-58, ISBN 9788812000326 e versione online.

E’ stata membro del Consiglio Direttivo della SISEM (Società italiana per la storia dell’Età moderna) dal 2008 al 2012, è vicepresidente del Portale di Storia di Storia moderna, www.stmoderna.it.

 

E' membro del Comitato di Redazione della Rivista Dimensioni e problemi della ricerca storica  e del Editorial Board di “Legatio: The Journal for Renaissance and Early Modern Diplomatic Studies” .

 

 


Inglese

Degree with graduation thesis in Early modern History, the University of Pisa in 1994; Ph.D. in History in 1998 at the University of Naples "Federico II". Postdoctoral fellowship in the University of Pisa and the Center for Italo-Germanic Historical Studies Isig-ITC (Trento).

Later Paola Volpini had enjoyed a four-year research contract from the University of Pisa. She obtained a Fernand Braudel Senior Fellowship at the European University Institute (EUI), and later she has been a Visiting Professor in the same institute. She has taught at the University of Siena and has collaborated with the Ecole Française de Rome.

She worked on history of political and juridical practices, with particular reference to Spain in early modern Age, and on history of diplomacy in early modern Europe. She also studied political information and building of information networks, through the strategies implemented by the rulers in the processes of information control.

She published “Lo spazio politico del letrado. La pratica di Juan Bautista Larrea, giurista e ufficiale nel regno di Filippo IV”, Bologna, il Mulino 2004, translated into Spanish (Ediciones Madrid UAM 2010); a critical edition of sources “Istruzioni agli ambasciatori e inviati medicei in Spagna e nell’«Italia spagnola» (1536-1648), vol. I, 1536-1586”, with A. Contini, Ministero per i Beni e le Attività culturali, Direzione Generale per gli Archivi, Roma, 2007. She also edited the volumes “Frontiere di terra frontiere di mare: La Toscana moderna nello spazio mediterraneo”, Milano, FrancoAngeli, 2008 “(with E. Fasano Guarini), and “Sulla diplomazia in età moderna. Politica, economia, religione, Milano, FrancoAngeli, 2011” (with R. Sabbatini). She collaborates with Dizionario Biografico degli Italiani (Biographical Dictionary of the Italians), in which she has written several entries and the Spanish Biographical Dictionary.

She is Member of PhD Professor Board “Historical, Anthropological and Religious Sciences”, Department of History, Cultures, Religions University of Rome, La Sapienza (Italy).

 

She is member of the editorial board of "Dimensioni e problemi della ricerca storica" and of “Legatio: The Journal for Renaissance and Early Modern Diplomatic Studies” .

 

She has been a member of the Board of SISEM (Società italiana per la storia dell’Età moderna - Italian Society for the History of the Modern Age) from 2008 to 2012; she is Vice president of the Board of the Italian Modern History Site, www.stmoderna.it.

 

 

She published essays on Italian and international journals and books:

 

“«Por la autoridad de los ministros»: observaciones sobre los letrados en una alegación de Juan Bautista Larrea (primera mitad del siglo XVII)”, in «Cuadernos de Historia Moderna», 30, 2005, pp. 63-84; “Una storia di spie tra Ferdinando I di Toscana e Filippo II di Spagna (fine secolo XVI)”, in «Archivio Storico Italiano», CLXIII, II, 2005, pp. 229-258; “Toscana y España”, in La monarquía de Felipe III : Los Reinos (volumen IV), J. Martínez Millán – M. A. Visceglia (eds.) Madrid, Fundación Mapfre, 2008, pp. 1133-1149; “Fra diritto comune e pratiche del diritto: i saperi dei giuristi nella Spagna del Seicento, saperi nuovi?” in Saperi a confronto nell’Europa dei secoli XIII-XIX, M. P. Paoli (ed.), Pisa, Scuola Normale Superiore, 14-15 dicembre 2006, Pisa, Scuola Normale Superiore, 2009, pp. 311-329; “Uomini di governo e mutamenti politici: notizie, stereotipi e pregiudizi sul governo della Spagna fra Cinque e Seicento”, in M. G. Profeti (ed.), Giudizi e pregiudizi. Percezione dell’altro e stereotipi tra Europa e Mediterraneo, Firenze, Aliena, 2010, pp. 119-133; “Razón dinástica, razón política e intereses personales. La presencia de miembros de la dinastía Medici en la Corte de España en el siglo XVI”, in Centros de Poder italianos en la Monarquía hispánica (XV-XVIII), J. Martínez Millán –M. Rivero Rodríguez (eds.), Madrid, Polifemo, 3 vol., vol. I, 2010, pp. 207-226; “L‘information politique aux XVIe et XVIIe siècles. Orazio della Rena, diplomate médicéen en Espagne” in B. Perez (ed.), Ambassadeurs, apprentis espions et maîtres comploteurs. Les systèmes de renseignement en Espagne à l’époque moderne, Paris, PUPS, 2010, pp. 313-332; “Il silenzio dei negozi e il rumore delle voci. Il sistema informativo di Ferdinando I de‘ Medici in Spagna”, in R. Sabbatini – P. Volpini (eds.), Sulla diplomazia in età moderna. Politica, economia, religione, Milano, FrancoAngeli 2011, pp. 165-192; “Pietro e i suoi fratelli. I Medici fra politica, fedeltà dinastica e Corte spagnola”, in “Cheiron”, anno XXVII, 53-54, 2010 (but 2012), pp. 127-162, ISSN 1127-8951;  Larrea y Tablares, Juan Bautista de, biographical entry in Diccionario Biográfico Español, Coord. da Real Academia de la Historia, Real Academia de la Historia, España, voll. I-, 2009-,  vol. XXIX, 2012, pp. 111-114, ISBN 9788496849853; Medici, Pietro de, biographical entry in Diccionario Biográfico Español, Coord. da Real Academia de la Historia, Real Academia de la Historia, España, voll. I-, 2009 -; vol. XXXIV, 2012, pp. 160-162, ISBN 9788496849907; Los letrados, entre defensa corporativa y servicio al soberano. El caso de Juan Bautista Larrea (1589-1645), fiscal de Su Majestad in A. Esteban Estríngana (ed.), Servir al rey en la Monarquía de los Austrias. Medios, fines y logros del servicio al soberano en los siglos XVI y XVII, Madrid, Sílex, 2012, pp. 473-488, ISBN 9788477375906; Niccolini, Filippo, biographical entry in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. 78, 2013, pp.  325-328, ISBN 9788812000326; Ambasciatori, cerimoniali e informazione politica: il sistema diplomatico e le sue fonti, in Nel laboratorio della storia. Una guida alle fonti dell'età moderna, Maria Pia Paoli (ed.), Roma, Carocci 2013, pp. 237-264, ISBN: 9788843065417; II ed. Carocci, 2014, ISBN 9788843075034; Leggere un’istruzione a un ambasciatore, in Nel laboratorio della storia. Una guida alle fonti dell'età moderna, Maria Pia Paoli (ed.), Roma, Carocci 2013, pp. 367-373, ISBN: 9788843065417;  D'un silence à l'autre. Sur la biographie de Philippe II écrite par Orazio della Rena, in A. Merle - A. Guillame-Alonso (dir.) Les voies du silence dans l’Espagne des Habsbourg, Paris, PUPS, 2013, pp. 193-212, ISBN 9782840508984 ; La trattatistica sulla figura del console nella prima età moderna. Spunti di ricerca, in M. Aglietti – M. Herrero Sánchez – F. Zamora Rodríguez (coords.), Los cónsules de extranjeros en la Edad Moderna y a principios de la Edad Contemporanea, Madrid, Doce Calles, 2013, pp. 35-45, ISBN 9788497441520;  Orsini, Troilo, biographical entry in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 79, 2013, pp. 708-710, ISBN 9788812000326; «Ho eletta ... la persona di Vostra Eccellenza come un altro me stesso». El mandato de los embajadores medíceos enviados a España (s. XVI-XVII), in D. Aznar, G. Hanotin et N. F. May (éd.), À la place du roi: vice-rois, gouverneurs et ambassadeurs dans les monarchies française et espagnole (xvie-xviiie siècles), Madrid, Casa de Velázquez, 2014, pp. 73-86, ISBN 9788415636854; Sfiducia e controllo. Difficili relazioni di reciprocità tra gli agenti medicei a Madrid, in Society and Culture in the Baroque Period, <http://www.enbach.eu/en/essays/revisiting-baroque/volpini-.aspx>, DOI 10.14615/enbach51; Tensioni e lealtà multiple del granduca di Toscana e dei suoi emissari alla corte di Spagna (fine secolo XVI-inizio secolo XVII), in  Librosdelacorte.es, Monográfico 1, año 6 (2014), ISSN 1989-6425; Adriano VI, biographical entry in Machiavelli. Enciclopedia machiavelliana, dir. Gennaro Sasso, Catanzaro, Istituto dell’Enciclopedia italiana, 3 vols., vol. I, 2014, pp. 7-9, ISBN 9788812005208; Pratiche diplomatiche e reti di relazione. Ambasciatori “minori” alla Corte di Spagna (secoli XVI-XVII), in “Dimensioni e problemi della ricerca storica” 1/2014, pp. 7-24; Risorse e limiti della diplomazia di Ferdinando I de’ Medici alla corte di Spagna, in “Dimensioni e problemi della ricerca storica” 1/2014, pp. 51-72; G. Fragnito - P. Volpini (eds.), Carteggio del cardinale Ferdinando de Medici, volume primo, 1569 – 1572, ed. Online, 2014, < http://www.enbach.eu/it/content/carteggio-del-cardinale-ferdinando-de-me... DOI 10.14615/enbach05; Spagna e Toscana nel Seicento: rapporti interstatali e crisi della Monarchia cattolica, in “Römische Historische Mitteilungen”, n° 56 (2014), pp. 247-274; . Politica e Corte di Spagna ai primi del Seicento: l'inedita Monarchia spagnuola di Orazio Della Rena, in Tramiti. Figure e strumenti della mediazione culturale nella prima età moderna,  E. Andretta, E. Valeri, M.A. Visceglia,  P. Volpini (eds.), Viella, Roma, 2015, pp. 197-222; Picchena, Curzio, biographical entry, DBI, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 83 2015, ad vocem; Aristocratici ambasciatori: homines veteres e novi al servizio dei granduchi di Toscana, in G. Muto - A. Terrasa Lozano (eds.), Estrategias culturales y circulación de la nueva nobleza en Europa (1570-1707), Madrid, Doce Calles, 2016, pp. 233-243; Sorelle, granduchesse e regine nel primo Seicento. Origini asburgiche, connessioni politiche e reti di rapporti fra corte di Toscana e corte di Spagna, in Élites e reti di potere. Strategie d’integrazione nell’Europa di età moderna, M. Aglietti-A.Franganillo Álvarez – J.A. López Anguita (eds.), Pisa, Pisa University Press, 2016, pp. 119-132.

 

 


Nessuna pubblicazione disponibile.

Sono presenti 6 dispense. Visualizza

Nessun appello di esame disponibile.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma