Savino Dilernia

Associato
L-ANT/01 ( Preistoria e protostoria )
Scienze dell'Antichità
stanza 309, terzo piano, ex-Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122
Telefono 0649697092
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

Lo studio è nella stanza 309, terzo piano delle ex-Vetrerie Sciarra, Via dei Volsci 122. Normalmente è il giovedi tra le 10 e le 11, ma è indispensabile scrivere prima una mail a savino.dilernia@uniroma1.it per prenotarsi, eventualmente anche in altro  giorno, con flessibilità di orario. 

Etnoarcheologia - Magistrale
Gio 13 Gen 2022 Mer 20 Apr 2022

ETNOARCHEOLOGIA (magistrale)

 

Il corso inizierà lunedi 28 febbraio e proseguirà con i seguenti orari:

 

Lunedì-Mercoledì: 17-19 studio 116 (vetrerie)

Venerdì: 9-11 Aula E (vetreroe)

 

Google Meet: https://meet.google.com/ucb-kywi-tcp

Per qualsiasi richiesta siete pregati di scrivere una mail a: savino.dilernia@uniroma1.it

Archeologia Africana - Triennale
Gio 13 Gen 2022 Mer 20 Apr 2022

ARCHEOLOGIA AFRICANA cod. 10596610” (triennale)  

 

Il corso inizierà lunedì 28 febbraio 2022 alle 15:00, in Aula B (ex-vetrerie Sciarra).

Per chi non può seguire in presenza, il link Meet è: https://meet.google.com/zni-fofi-vzp

Per qualsiasi richiesta siete pregati di scrivere una mail a: savino.dilernia@uniroma1.it

ARCHEOLOGIA AFRICANA AVANZATO (magistrale)
Gio 13 Gen 2022 Mer 20 Apr 2022

ARCHEOLOGIA AFRICANA AVANZATO cod. 10600366” 

 

Il corso inizierà lunedì  28 febbraio  alle 13:00, in Aula Seminari e Tesi  (ex-vetrerie Sciarra).

Per chi non può seguire in presenza, il link Meet è: https://meet.google.com/zaw-xtmc-whn

Per qualsiasi richiesta siete pregati di scrivere una mail a: savino.dilernia@uniroma1.it

 
Italiano

TITOLI
1997. Dottore di Ricerca in Archeologia (Preistoria) VIII Ciclo, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. 1989. Diploma di Laurea cum laaude in Lettere, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
POSIZIONI E DIDATTICA
Dal 2006 insegna Etnoarcheologia ed Etnografia Preistorica dell’Africa presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, Sapienza Università di Roma. Dal 2002 è Professore Aggregato per gli insegnamenti di Etnoarcheologia e di Etnografia Preistorica dell’Africa presso la Facoltà di Scienze Umanistiche, Sapienza Università di Roma. Dal 1998 (1 ottobre) è Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze dell’Antichità (in precedenza, SSAAA), Sapienza Università di Roma
AFFILIAZIONI E COMITATI EDITORIALI
Honorary Research Fellow, GAES, University of the Witwatersrand, Johannesburg, South Africa. Member, World Archaeological Congress Life Member, Society of Africanist Archaeologists Socio, Istituto Italiano di Paleontologia Umana Research Fellow, Sahara Studies Programme (University of Easy Anglia, UK) Visiting Scholar, McDonald Institute for Archaeological Research, University of Cambridge, UK) Componente dell’Editorial Board di Libya Antiqua, Journal of African Archaeology, Azania, Sahara Associate Editor, Origini Associate Editor, Arid Zone Archaeology
ATTIVITÀ DI TERRENO E DIREZIONI
Dal 2004 è direttore della Missione Italo-Libica nell’Acacus e Messak (Sahara centrale). Dal 2002 al 2006 è co-direttore con Nick Brooks della missione Italo-Inglese nel Sahara Occidentale (Università di Roma “La Sapienza”, University of East Anglia, Kings College di Londra). Dal 1990 al 1997 svolge ricerche etnografiche in Tunisia (gruppi berberi dell’area di Jugurta), in Sudan (pastori Hamda, area centrale del Sudan), in Libia (Tuareg dell’Acacus). Dal 1990 è membro della Missione Italo-Libica nell’Acacus e Messak. Dal 1985 al 1997 ha partecipato a decine di campagne di scavo e ricognizioni di superficie, in Italia. In particolare, ha lavorato su siti neolitici ed eneolitici della Puglia (Gargano e Salento), in Toscana (area di Sesto Fiorentino), Sardegna (area di Perfugas), Lazio (pianura pontina), Valle d’Aosta (Aosta).
CONGRESSI E CONFERENZE
Ha partecipato a decine di congressi, in Italia e all’estero, con particolare attenzione alle tematiche africane. Si segnalano qui le letture su invito degli ultimi anni.
21/10/2011. “The Tadrart Acacus (WH site), and the Saharan legacy” UNESCO World Heritage Centre, Meeting on Libyan Cultural Heritage
28/05/ 2009. “La Memoria dell‘arte. Le pitture rupestri dell‘Acacus tra passato e futuro”. Roma, La Sapienza
20/1/2009. “Social Practices of Saharan herders: a view from the Acacus Mts.”. University of Frankfurt, Germany.
18/6/2009 “Il culto del bovino nel Sahara preistorico. Nuove scoperte dal Messak”, Festival del Mondo Antico, Rimini.
1/5/2009. “The child mummy from Giarabub”. Museo Nazionale, Tripoli, Libia.
PRODUZIONE SCIENTIFICA
Ha scritto circa 150 articoli a stampa, prevalentemente su riviste internazionali peer-reviewed. Ha curato 6 monografie, con particolare riferimento alle attività della Missione Italo-Libica
CONSULENZE
2010-2011. Messak, Libia. Direzione del “Messak Project. Cultural and natural preservation and sustainable tourism” (Department of Antiquities, Eni).
2009-2010. Direzione “The Tifinagh rock inscriptions in the Tadrart Acacus Mountains (SW Libya): an unknown and endangered heritage” (British Library: EAP 265).
2008-2009. Direzione “The child mummy from Giarabub” (Department of Antiquities, Eni).
2006. Edeyen di Murzuq. Libia. Direzione di ricognizioni geoarcheologiche (Department of Antiquities, Eni).
2006. Kufra. Libia. Direzione di ricognizioni geoarcheologiche (Department of Antiquities, Eni).
2004-oggi. Consulenza UNESCO World Heritage Centre (Sahara, arte rupestre).
2000-2001. Messak, Libia. Co-direzione “Messak Archaeological Rescue Survey” (Department of Antiquities, LASMO).
1998-oggi. Consulenza National Geographic Magazine (Sahara, arte rupestre, archeologia africana).
1998. Sezione preistorica del Museo Archeologico di Germa (Libia).
DIVULGAZIONE
Ha scritto decine di articoli a stampa su riviste, giornali, siti web, oltre a diverse interviste radiofoniche e televisive. Ha curato la consulenza scientifica e contribuito alla realizzazione produttiva dei seguenti documentari:
2005. “Il segno sulla pietra. Il Sahara sconosciuto” (Studio TV, Italia, 56’).
2005. “The kingdom of Garamantes” (TDF, Germania, 54’).
2002. “The Mistery of the Black Mummy” (Fulcrum TV /Discovery Channel, UK, 49’).


Inglese

EDUCATION
1997. PhD in Archaeology (Prehistory), Sapienza University of Rome. 1989. Degree in ‘Lettere e Filosofia’ with honours, Sapienza University of Rome.
POSITIONS AND TEACHING
2006-, Teacher, School of Specialization, Sapienza University of Rome.
2002, Teacher, African Archaeology, Sapienza University of Rome.
2002, Teacher, Ethnoarchaeology and African Archaeology, Sapienza University of Rome.
1998, Researcher at the Dipartimento di Scienze dell’Antichità (former SSAAA), Sapienza University of Rome.
 
AFFILIATIONS AND EDITORIAL BOARDS
Honorary Research Fellow, GAES, University of the Witwatersrand, Johannesburg, South Africa
Member, World Archaeological Congress
Life Member, Society of Africanist Archaeologists
Member, Istituto Italiano di Paleontologia Umana
Research Fellow, Sahara Studies Programme, University of Easy Anglia, UK
Visiting Scholar, McDonald Institute for Archaeological Research, University of Cambridge, UK)
Member of the Editorial Board of Libya Antiqua, Journal of African Archaeology, Azania, Sahara
Associate Editor, Origini
Associate Editor, Arid Zone Archaeology
FIELDWORK
Since 2004, Director of the Italian-Libyan Archaeological Mission in the Acacus and Messak (central Sahara).
Since 2002 to 2006, Co-director of the Anglo-Italian Mission in Western Sahara, within a collaborative project between the University of Rome “La Sapienza”, the University of East Anglia, and Kings College in London.
Since 1990 to 1997 Ethnoarchaeological research in Tunisia (Berbers of the Jugurta region), Sudan (Hamda, central Sudan) and in Libya (Tuareg kel Tadrart).
Since 1990, Member or the Italian-Libyan Mission in the Fezzan.
Since 1985 to 1997 I have taken part to a number of excavations and fieldwork activity in Italy, especially excavations of Neolithic and Eneolithic sites of Apulia (Gargano and Salento), Tuscany (Sesto Fiorentino area), Sardinia (Perfugas area) and Aosta Valley (Aosta area).
CONFERENCES AND CONGRESSES
Participation to numerous congresses in Italy and abroad, together with the organization of workshops and international conferences, with special focus on African Archaeology. Last keynote lectures are detailed below.
21/10/2011. “The Tadrart Acacus (WH site), and the Saharan legacy” UNESCO World Heritage Centre. Meeting on Libyan Cultural Heritage.
28/5/2009. “La Memoria dell‘arte. Le pitture rupestri dell‘Acacus tra passato e futuro”. Roma, La Sapienza.
20/1/ 2009. “Social Practices of Saharan herders: a view from the Acacus Mts.”. University of Frankfurt, Germany.
18/6/ 2009. “Il culto del bovino nel Sahara preistorico. Nuove scoperte dal Messak”, Festival del Mondo Antico, Museo della Città, Rimini.
10/5 2009. “The child mummy from Giarabub”. Auditorium of the National Archaeological Museum, Tripoli, Libya.
PUBLICATIONS
The scientific production consists of around 150 articles, mainly for international peer-reviewed journals, together with 6 edited volumes 8, mostly related to the activity in the Acacus and Messak (central Sahara).
CONSULTING
2010-2011. Messak, Libya. Principal Investigator. “Messak Project. Cultural and natural preservation and sustainable tourism” (Libyan Department of Archaeology, Eni)
2009-2010. Acacus. Libya. Principal Investigator. “The Tifinagh rock inscriptions in the Tadrart Acacus Mountains (SW Libya): an unknown and endangered heritage” (British Library: EAP 265)
2008-2009. Italy, Libya. Principal Investigator. “The child mummy from Giarabub: Study, preservation and museum” (Libyan Department of Archaeology, Eni)
2006. Edeyen of Murzuq. Libya. Principal Investigator. Geoarchaeological surveys for the assessment of archaeological risk (Libyan Department of Archaeology, Eni)
2006. Kufra, Libya. Principal Investigator. Geoarchaeological surveys for the assessment of archaeological risk (Libyan Department of Archaeology, Eni)
2004-to date. UNESCO World Heritage Centre (Sahara, rock art).
2000-2001. Principal Investigator.  “Messak Archaeological Rescue Survey (MSRS)”, (Libyan Department of Archaeology, Eni).
2000 (Jan-Feb). Wadi Al Ajal, Libya. Member of the International Commission for the assessment of environmental and cultural risk in the Repsol concession ( Libyan Department of Archaeology)
1998-to date. National Geographic Magazine (Sahara, rock art).
1998. Germa, Libya. Supervisor of planning and exhibition of the section of prehistory the Museum of Archaeology.
 
DISSEMINATION
Several articles printed in magazines, newspapers, web sites, as well as several interviews to radio, television and websites. As particular products, the scientific supervision of the production of three documentaries.
2005. “Il segno sulla pietra”, Studio TV(Italia, 56’).
2005. “The kingdom of Garamantes”, TDF (Germany, 54’).
2002. “The Mistery of the Black Mummy”. Fulcrum TV/Discovery Channel (UK, 49’).


Nessuna pubblicazione disponibile.

Nessuna dispensa disponibile.

Calendario Appelli

Gli appelli, salvo diverse indicazioni che verranno indicate su Infostud, si svolgono nello studio del docente: RM103 stanza 309 (ex vetrerie).

12 aprile 2022 - appello straordinario*. inizio ore 14

18 luglio 2022. inizio ore 9

29 luglio 2022. inizio ore 9

1 settembre 2022. inizio ore 9

22 settembre 2022. inizio ore 9

9 novembre 2022 - appello straordinario*. inizio ore 9

*APPELLI STRAORDINARI

riservati agli studenti fuori corso, ripetenti, lavoratori, portatori di disabilità alle studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni, nonché alle studentesse in stato di gravidanza (il fatto di trovarsi in una delle condizioni previste potrà essere attestato attraverso un’autocertificazione resa dall’interessato: scarica modello); il primo appello è esteso ai laureandi della II sessione di laurea 2021-22; il secondo appello è esteso ai laureandi della IV sessione di laurea 2021-22.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma