Stefano Velotti

Ordinario
M-FIL/04 ( Estetica )
Filosofia
Villa Mirafiori, piano secondo, stanza 202a
Telefono 06-4991-7392
Visualizza programmi a.a. 2021-2022  a.a. 2020-2021
Ricevimento

In ottemperanza alle indicazione del Preside, il ricevimento studenti si svolgerà via Skype.
Coloro che intendono parlarmi sono pregati di mandarmi una email per prenotare un collegamento via Skype.

Registrazione giornata di studi E. Garroni, ESTETICA. UNO SGUARDO-ATTRAVERSO
lun 18 Gen 2021 Mar 18 Gen 2022

Ecco il link per accedere alla registrazione della giornata di studi sulla nuova edizione di Emilio Garroni, Estetica. Uno sguardo-attraverso (17-12-2020)

https://www.cieg.info/giornata-di-studi-in-occasione-della-pubblicazione-di-estetica-uno-sguardo-attraverso-di-emilio-garroni/

Italiano

 
STEFANO VELOTTI
Curriculum Vitae
(aprile 2020)

Stefano Velotti
Professore ordinario di Estetica
Dipartimento di Filosofia
Sapienza – Università di Roma
Orcid code: 0000-0002-9421-0257
E-mail: stefano.velotti@uniroma1.it

I. Formazione 
1989-1992: Dottorato di ricerca in Estetica, Università di Bologna (consorzio con Università La Sapienza di Roma, e le università statali di Perugia, Torino e Milano). Tutor: prof. E. Garroni, co-tutor prof. F. Calvo. Titolo della tesi: Sapienti e bestioni. Saggio sull’ignoranza, il sapere e la poesia in Giambattista Vico.
1979-1984: Laurea in filosofia, Università “la Sapienza”, Roma. Relatore prof. Emilio Garroni, correlatore prof. T. De Mauro. Titolo della tesi: Adolf Loos e il problema dell’ornamento. Votazione 110/110 e lode, con dignità di stampa.
1979: Diploma di Maturità classica conseguito presso il Liceo-Ginnasio “T. Tasso” di Roma.

II. Percorso accademico:
2019 (1 marzo): Professore ordinario di Estetica (SSD M-Fil/04).
2013 (5 dicembre): conseguimento Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN 2012) per la I fascia, per il SC 11/C4, SSD M-FIL/04 (Estetica).
2011, dicembre -2019, febbraio: Professore associato di Estetica presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza - Università di Roma.
1996, dicembre – 2011, dicembre: Ricercatore in Estetica presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza - Università di Roma.
1994-1996: Assistant Professor, Yale University, Dept. of Italian Studies. Confermato fino al 2000: dimissioni nel dicembre del 1996 per prendere servizio come Ricercatore alla Sapienza – Università di Roma – Dipartimento di Studi filosofici ed epistemologici.

III. Grants, borse di studio e periodi di studio all’estero
2017, novembre, assegnazione del “Finanziamento delle attività base di ricerca” (FFABR).
1996, (gennaio–dicembre), “Morse Fellowship”, Yale University, New Haven, CT, U.S.A.
1995 (luglio-agosto), “Griswold Fellowship”, Yale University, New Haven, CT, U.S.A.
1993 (aprile-agosto), “Visiting Scholar”, Dipartimento di Filosofia, Emory University, Atlanta, GA, USA.
1990-91 Visiting Scholar, Program for Interdisciplinary Studies, Stanford University, Stanford, CA, USA.
1984 Borsa di studio del Ministero degli Esteri italiano per un periodo di studio trimestrale presso il Loos-Archiv, Albertina, Vienna, Austria.

IV. Didattica
2019 - presente: in qualità di Professore Ordinario, insegnamento di corsi di Laurea triennale, Laurea magistrale in inglese, e corsi per i dottorandi presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza – Università di Roma.
2011 – 2018: in qualità di Professore Associato, insegnamento di corsi di Laurea triennale, Laurea magistrale e corsi per i dottorandi presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza – Università di Roma.
2005 – 2011: affidamento, in qualità di Ricercatore, dell’insegnamento di “Storia dell’estetica” presso il Dipartimento di studi filosofici ed epistemologici, Facoltà di filosofia, Sapienza – Università di Roma.
2006-7 in qualità di Professore a contratto, Università di Ferrara, Dipartimento di Architettura, lezioni di Estetica.
1997- 2005: in qualità di Ricercatore, seminari e moduli didattici di Estetica, presso il Dipartimento di studi filosofici ed epistemologici, Facoltà di filosofia, Università degli studi “La Sapienza”, Roma.
1999, 3 aprile -16 giugno: “Associate Visiting Professor” presso la University of California, Santa Barbara (UCSB), corsi per laureandi e dottorandi (“undergraduate” e “graduate”), French and Italian Dept.
1994-1996, vince il bando per “Assistant Professor” presso la Yale University, Dipartimento di “Italian Studies”, corsi per laureandi e dottorandi (“undergraduate” e “graduate”). Dimissioni: dicembre 1996, per prendere servizio presso il Dipartimento di studi filosofici ed epistemologici della Sapienza – Università di Roma.
1993 (quadrimestre autunnale), “Visiting Assistant Professor” presso la Stanford University, Department of French and Italian, corsi per laureandi e dottorandi (“undergraduate” e “graduate”).
1993 (quadrimestre autunnale). “Visiting Assistant Professor” presso la University of California, Los Angeles (UCLA), Department of Italian, corsi per laureandi e dottorandi (“undergraduate” e “graduate”).

V. Altri incarichi accademici 
2019 (febbraio) membro del Consiglio tecnico-scientifico, DigiLab, Sapienza – Università di Roma.
2019, (8 gennaio): è eletto Coordinatore del Dottorato di ricerca in Filosofia, Sapienza – Università di Roma.
2016, novembre – presente: Senior Fellow, Scuola Superiore di Studi Avanzati (SSAS), Sapienza – Università di Roma.
2014-17: membro della commissione per la qualità didattica (GAQ) del Dipartimento di Filosofia della Sapienza – Università di Roma.
2013 – presente: responsabile delle collane di Filosofia, con il prof. E. Spinelli, della Sapienza Università Editrice (SUE).
2013 – presente: responsabile del “bilateral agreement” all'interno del Programma europeo LLP-Erasmus, per il Dipartimento di Filosofia/Facoltà di Lettere e filosofia – Sapienza Università di Roma, con la Universität Wien.
2010 – presente: membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in filosofia del Dipartimento di Filosofia della Sapienza – Università di Roma. 
2010 – presente: responsabile del “Seminario permanente in Estetica” per il Dottorato di Ricerca in filosofia del Dipartimento di Filosofia della Sapienza – Università di Roma.
2008-2011: Membro della Giunta di Dipartimento (Dipartimento di Filosofia, Sapienza – Università di Roma).
2008-09: Membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca “Progetto dello spazio e del prodotto di arredo”, Facoltà di Architettura, “Sapienza – Università di Roma”.

VI Collaborazioni a riviste, referaggi e società scientifiche

2018 – presente: membro dell’Advisory Board della rivista “Postfactum: A Transdisciplinary Journal”
2018 - presente: membro del Comitato scientifico della collana filosofica “Esperienze dell’estetico”, Mimesis edizioni, Milano.
2018 - presente: membro del Comitato scientifico della collana filosofica “I libri del laboratorio”, Edizioni Efesto, Roma.
2017-18: “Remote referee” per progetti Horizon 2020, ERCEA ADG SH5, progetto HEBE.
2017 – presente: socio onorario dell’Associazione filosofica “Syzetesis”.
2016: valutatore VQR 2011-2014 per SC 11/C4.
2015 – presente: membro del Comitato scientifico del premio “The Bridge – Book Award” per la saggistica, (Ambasciata USA – Casa delle letterature, Roma).
2013 – presente: membro del Comitato scientifico della collana di filosofia “Forme del possibile”, Mimesis, Milano.
2012 – presente: membro del Comitato scientifico della rivista “Filosofia.it”.
2011: valutatore VQR 2004-2010 per SC 11/C4.
2009 – presente: referee per la rivista “California Italian Studies”.
2008 – presente: membro del comitato scientifico della “Rivista di estetica” e referee.
2008 – presente: Presidente della associazione scientifica “Cattedra internazionale Emilio Garroni” (CiEG).
2004 – presente: membro della Società Italiana di Filosofia Analitica (SIFA).
2001 – presente: membro della Società Italiana di Estetica (SIE).
1995-99: Fellow dello “Ezra Stiles College”, Yale University.

VII Responsabilità scientifica per progetti di ricerca 
2019-2021: Principal Investigator per il Progetto di ricerca di Ateneo (“progetti medi”) Atlante delle forme di vita urbane (finanziamento ottenuto € 14.600 + assegno di ricerca € 23.787).
2018-2020: Principal Investigator per il Progetto di ricerca di Ateneo (“grandi progetti”) Urban Forms of Life: Affective, Aesthetic, and Moral (finanziamento ottenuto € 26.000, 20/11/’17)
2015-2018: Responsabile scientifico del progetto “Ricerche universitarie” per il progetto Quale cultura per la contemporaneità? Una ricerca estetico-filosofica (finanziamento ottenuto € 31.450, comprensivo di assegno di ricerca).
2011-13 Responsabile scientifico per il progetto “Ricerca di Ateneo” Metarappresentazioni (finanziamento ottenuto € 2500).

VIII Breve descrizione delle attività di ricerca
Oltre ai temi classici dell’estetica “analitica” e “continentale” (lo statuto della sensibilità, il problema del senso dell’esperienza, lo statuto dell’arte, la natura del giudizio, i rapporti tra arte, società e politica, le relazioni tra estetica ed epistemologia, ecc.) è interessato ai problemi filosofici e socio-politici connessi all’arte e alla cultura contemporanee e ai nuovi media. La sua ricerca scientifica segue un doppio binario: da un lato, si focalizza sulle radici della modernità, passando per le produzioni letterarie e artistiche cinquecentesche e seicentesche fino al ‘700 europeo e, in particolare, la filosofia kantiana. Dall’altro, è attenta a tutte le manifestazioni della contemporaneità (in particolare, la ricerca filosofica in relazione alle arti visive, ai nuovi media, alla letteratura ecc.). I suoi interessi, centrati sull’estetica, incrociano problemi etici, sociali e politici, sia sul versante della filosofia “continentale” sia su quello della filosofia “analitica”. 
Parole chiave: estetica, arti visive, filosofia e letteratura, estetica dei nuovi media, filosofia della fotografia, immagine, immaginazione, illusione, giudizio estetico, controllo.
 


Inglese

Stefano VELOTTI
Curriculum Vitae
Stefano Velotti (Roma, 1961) is Full Professor of Philosophy (Aesthetics) at “Sapienza, Università di Roma”.
He earned his laurea in Philosophy at “Sapienza” in 1984, under the direction of Emilio Garroni, and received his “Dottorato di Ricerca in Philosophy” (Ph.D) from the University of Bologna in 1992.
Since 1990, he has taught as Visiting Professor at the University of Stanford and University of California Santa Barbara (UCSB) and has been “Speroni Chair Professor” at the University of California Los Angeles (UCLA) for two terms. He also served as Assistant Professor at Yale University (1994-97), where he declined his confirmation in order to accept a post as Researcher in Philosophy at “Sapienza”.
He has been the recipient of diverse fellowships, in Italy and abroad (among others, a Morse fellowship from Yale University, financing from “Sapienza” as principal investigator, and for his participation in PRIN and “Europe4Citizens”).
Since 2019 he is the Coordinator of the Ph.D. program in Philosophy at “Sapienza” and, since 2016, Senior Fellow at SSAS. He was Fellow of “Ezra Stiles College” at Yale University (from 1995 to 1999). He is member of SIE (Italian Society of Aesthetics) and SIFA (Italian Society of Analytic Philosophy). Since 2008 he is the president of the “Emilio Garroni International Chair” (CiEG, www.cieg.info). He is member of various scientific committees, among them of Rivista di estetica and Filosofia.it, editor of the philosophy section of SUE (“Sapienza Università Editrice”), and visiting faculty member at the “Istituto freudiano di Roma”.
He has worked for Italian publishing houses, for the Italian Public Radio (Radio 3) and educational TV programs, and has been contributing regularly to some cultural supplements of national newspapers and periodicals (among others, “Domus”, “ExibArt”, “il Manifesto”, “Lo Straniero”, “L’Unità”, “Micromega”, “Gli asini”).
Besides the traditional issues of analytic and continental aesthetics (the status of art, the nature of judgment, the relationships between art, society and politics, and between aesthetic and epistemology) he is interested in philosophical and socio-political problems related to contemporary art and culture, and the new media. His research has focused on two main fields: on the one hand, on the roots of modernity (from Machiavelli to Bruno and Vico, on whose work he has written several studies and a book), up to the Enlightenment (particularly Kant and his Critique of Judgement, the main focus of his book Philosophical History of Ignorance, Laterza, Roma-Bari 2003). On the other hand, he is interested in contemporary philosophy and art (Philosophy and the Arts. Feeling, Thinking, Imagining, Laterza, Roma-Bari 2012), about which he has published widely.


E' presente 1 pubblicazione. Visualizza

Sono presenti 3 dispense. Visualizza

[Tutti gli appelli degli esami vengono solitamente svolti al piano terra di Villa Mirafiori, di fronte all'aula IV, alle ore 10.30
Tutti gli esami si svolgono solitamente al secondo piano (stanza 202a).]
AL MOMENTO TUTTI GLI ESAMI SONO PROGRAMMATI IN REMOTO. GLI STUDENTI ISCRITTI RICEVERANNO QUALCHE GIORNO PRIMA DELL'APPELLO LE INDICAZIONI UTILI PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA. QUANDO SARÀ NUOVAMENTE POSSIBILE SVOLGERLI IN PRESENZA, VERRÀ DATA COMUNICAZIONE MEDIANTE INFOSTUD.
PROSSIMI APPELLI:

 

14-1-21ATTENZIONE: APPELLO POSTICIPATO ALLE 12.30

28-1-21

24-2-21 (l'appello è stato posticipato dal 16/2 al 24/2 per venire incontro alle richieste degli studenti).

20-4-21 (straordinario)

8-6-21

13-7-21

8-9-21

22-9-21

16-11-21 straordinario

18-1-22 (valido anche per aa 2020-21)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma